Lo spettacolo del tramonto su altri pianeti: ecco cosa accade. VIDEO

Scienze
Nasa

Geronimo Villanueva del Goddard Center della Nasa ha sviluppato uno strumento che simula il cielo dei corpi celesti durante il tramonto

Il tramonto così come lo conosciamo è un fenomeno unico che avviene solo sulla Terra. Ma cosa appare al crepuscolo negli altri pianeti del Sistema Solare? La domanda se la sono posta i fisici della Nasa, trovando anche delle (suggestive) risposte. Con una serie di video pubblicati nei giorni scorsi, l’agenzia ha simulato il calare del sole su Marte, Urano Venere e anche Titano.

Lo spettacolo di Urano

approfondimento

La prima fotografia di tutto il cielo del telescopio eRosita

Lo strumento digitale che simula il tramonto è stato ideato da Geronimo Villanueva - scienziato planetario del Goddard Space Flight Center della Nasa a Greenbelt (Maryland) - mentre costruiva un tool di modelling per una possibile futura missione su Urano. Come si vede nell’animazione, il tramonto su questo pianeta è di un azzurro ricco con sfumature di blu e turchese. Ben diverso dal nostro e forse è per questo che è quello che cattura, più degli altri, la nostra attenzione. “Quando la luce del sole - che è costituita da tutti i colori dell'arcobaleno - raggiunge l'atmosfera di Urano, idrogeno, elio e metano assorbono la porzione rossa della luce a lunghezza d'onda più lunga. Le porzioni di luce blu e verde della lunghezza d'onda più corta si disperdono mentre i fotoni rimbalzano sulle molecole di gas e su altre particelle nell'atmosfera”, spiega la Nasa. Un fenomeno simile fa apparire celeste il cielo della Terra nei giorni di bel tempo.

Il Planetary Spectrum Generator

Le simulazioni dei colori del cielo sono una nuova funzionalità di uno strumento online già molto utilizzato, il Planetary Spectrum Generator, che è stato sviluppato da Villanueva e dai suoi colleghi della Nasa. Il generatore aiuta gli scienziati a replicare il modo in cui la luce penetra attraverso l’atmosfera di pianeti, lune e comete individuando la loro composizione. Per comprendere l’utilità dell’esperimento sul tramonto, basti pensare che quando la sonda degli scienziati si troverà ad attraversare l’atmosfera gelata di Uranio, osservare i colori della luce che filtra attraverso lo strato di gas sarà essenziale per misurare con precisione le sue proprietà chimiche.

Scienze: I più letti