Giornata della Natura Selvatica: nel 2020 si celebra la biodiversità

Scienze

L’Onu ha scelto di dedicare la settima edizione del World Wildlife Day al sostegno di tutte le forme di vita presenti sulla Terra, per ricordare come la natura sia preziosa per soddisfare i bisogni dell’uomo ma non debba essere sfruttata oltremodo 

Compie sette anni di vita la Giornata Mondiale della Natura Selvatica, ricorrenza indetta nel 2013 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (Unga) per “celebrare e aumentare la consapevolezza riguardo agli animali e le piante di tutto il mondo” ogni 3 marzo. Il tema scelto per il World Wildlife Day 2020 è “sustaining life on all Earth”, ovvero sostenere tutte le forme di vita presenti sulla Terra, un invito dunque a preservare la biodiversità del nostro pianeta, che è cruciale anche per offrire a chi vive in natura i mezzi di sussistenza necessari.

2020 è anno della biodiversità

Dopo aver celebrato nel 2019 la vita sottomarina, la Giornata Mondiale della Natura Selvatica abbraccia nel 2020 una tematica più ampia, per sensibilizzare le persone su tutte le possibili forme di vita ospitate sulla Terra, di cui siamo in larga parte responsabili. Come spiegato dall’Onu, la nuova edizione del World Wildlife Day si colloca inoltre in un contesto particolare: il 2020 è infatti il “super anno della biodiversità”, con diversi importanti eventi che si svolgeranno in tutto il mondo ponendo in prima linea proprio la ricchezza delle specie terrestri, sia animali che vegetali. Il tema della Giornata Mondiale della Natura Selvatica 2020 si allinea ad alcuni dei principali obiettivi dell’Onu, come “alleviare la povertà, assicurare l’uso sostenibile delle risorse e preservare la vita sia terrestre che marina per arrestare la perdita di biodiversità”.

World Wildlife Day 2020: l’appello dell’Onu

In occasione del World Wildlife Day 2020 il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente ha realizzato un video dedicato alla ricorrenza, che sottolinea come tutte le forme di vita presenti sulla Terra, esseri umani compresi, dipendano “l’una dall’altra per l’aria che respiriamo”. Se è vero infatti che l’uomo dipende “interamente dalla biosfera per soddisfare i bisogni di oltre sette miliardi di persone”, anche la natura “possiede le proprie necessità”, motivo per cui “dobbiamo fare attenzione a non sfruttarla eccessivamente”. Per chi condividerà contenuti sui social network riguardanti la Giornata Mondiale della Natura Selvatica, gli hashtag da utilizzare sono #WorldWildlifeDay #WWD2020 #SustainingAllLife #Biodiversity2020 #SustainableUse. 

Scienze: I più letti