Nasa pronta a testare un aereo supersonico silenzioso

Il progetto X-59 QueSST della Nasa mira a rivoluzionare il mondo dell'aviazione supersonica (foto: sito ufficiale Nasa)
2' di lettura

L'esperimento sarà condotto in Texas, nei pressi della città di Galveston, per dimostrare che questo aeroplano sarà davvero appena udibile una volta attraversata la barriera del suono

La Nasa vuole creare un silenziosissimo aereo supersonico. La tecnologia messa a punto sarà messa alla prova in Texas, nei pressi di Galveston. L'agenzia spaziale americana assicura che il suo velivolo, non appena superata la barriera del suono, sarà appena udibile.

L'obiettivo

Come riporta la Cnn, il progetto annunciato dalla Nasa potrebbe rivoluzionare per sempre il mondo dei viaggi aerei. Ad oggi l'aeromobile più veloce è il Concorde, a cui è stata imposta una restrizione della velocità su certe aree geografiche a causa delle sue distruttive onde sonore. L'esperimento Nasa precedentemente noto con i nomi X-plane, "Low-Flight Flight Demonstrator" e ora ribattezzato X-59 QueSST, potrebbe rendere i voli supersonici più economici. A costruirli sarà Lockheed Martin, a cui è stato assegnato un contratto da 247,5 milioni di dollari.

L'esperimento

Da novembre la Nasa userà i jet F/A-18 Hornet facendoli volare su Galveston per mimare il profilo sonico dell'X-59, mentre un gruppo di residenti documenteranno i livelli di percezione sonora. Quest'area del Texas è stata scelta come zona di test perché situata nei pressi del Golfo del Messico, permettendo la creazione di un boom sonico più forte in corrispondenza del mare. Onde sonore più blande si attendono, invece, nei pressi dei centri abitati.

Il segreto del silenzio

La silenziosità di questi aerei è legata alla loro struttura disegnata in modo che le onde supersoniche non si trasformino in boom sonici. Come ha dichiarato l'ingegnere aerospaziale della Nasa Ed Haering, "con l'X-59 si avranno ancora onde d'urto multiple a causa delle ali necessarie per il decollo, e per il volume dell'aereo. Ma la forma del velivolo è stata costruita accuratamente così che i due tipi di onde non si combinino tra loro". In poche parole non ci sarà un doppio, alto "boom-boom" - spiega l'ingegnere - ma solo due suoni più blandi, "sempre che li si sentano".

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"