Chi era Søren Sørensen, il protagonista del Doodle di Google di oggi

Il Doodle di Google dedicato a Søren Sørensen (screenshot)
2' di lettura

Il chimico danese ha teorizzato il pH e ha creato la scala per la misura dell'acidità delle soluzioni acquose

Google dedica il doodle del giorno a Søren Sørensen, il chimico danese che ha conquistato la notorietà grazie alla creazione della scala di misura dell'acidità e alla teorizzazione del pH.

Chi era Søren Sørensen

Søren P.L. Sørensen è nato a Havrebjerg, Danimarca, il 9 gennaio 1868. Frequentò l’Università di Copenhagen con l'intento di diventare un medico, ma cambiò idea quando conobbe il chimico S.M. Jørgensen, che lo convinse a seguire una specializzazione in chimica. Nel 1901 divenne direttore del Laboratorio Carlsberg, fondato nel 1875 dall'industriale J.C. Jacobsen per introdurre un metodo più scientifico nella produzione della birra del marchio omonimo danese. Dal 1909 divenne noto in tutto il mondo della chimica grazie alla formulazione della scala di misura dell’acidità.

La teorizzazione del pH e la scala

Durante i suoi studi Sørensen iniziò a interessarsi alle concentrazioni di ioni nelle proteine. Notò che la concentrazione di ioni di idrogeno (H+) era importante e influiva sull'acidità o basicità delle soluzioni. Da ciò nacque la necessità di creare la scala del pH, per misurare più facilmente queste variazioni. Il chimico proseguì nel perfezionamento della sua scala fino al 1924. Nella scala creata da Sørensen, i valori vanno da 0 a 14. Il pH cosiddetto neutro ha valore 7 ed è associato all’acqua distillata a una temperatura di 25°.

Il Doodle di Google

Nel Doodle creato da Google per omaggiare il chimico svedese, gli utenti possono giocare a classificare alimenti, detergenti e oggetti sulla scala di Sørensen, fino a trovare la giusta posizione per tutti all'interno della scala di classificazione.

Leggi tutto
Prossimo articolo