Covid, Miozzo: servirebbe lockdown totale, non possiamo permettercelo

Salute e Benessere

"Il lockdown sarebbe la soluzione, lo sanno tutti - ha detto il coordinatore del Cts - ma ci si deve confrontare con il mondo reale, con un Paese che non può morire"

"La strada più semplice ed efficace sarebbe quella di un lockdown di qualche settimana o di qualche mese, ma non possiamo permettercelo, abbiamo visto quale impatto devastante abbia avuto sul Paese". Lo ha detto Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato tecnico scientifico, intervenendo a "L'Aria che tira" su La7. " Da settembre-ottobre cerchiamo di convivere con la pandemia - ha ricordato Miozzo - ed in effetti questa convivenza ha contenuto la curva della pandemia meglio che in altri Paesi d'Europa. Dobbiamo insistere su questa strada". (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO)

"Il lockdown sarebbe la soluzione, lo sanno tutti - ha continuato il coordinatore del Cts - ma ci si

deve confrontare con il mondo reale, con un Paese che non può morire. Ci sono categorie in sofferenza, penso al turismo, alla ristorazione, allo sport e a tante altre: il governo sta cercando di mantenere il controllo monitorando quotidianamente la curva dell'epidemia, se questa curva dovesse prevalere in assenza di controllo diventeranno inevitabili nuove restrizioni". 

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.