Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Aspettative 2019: l’Italia è il terzo paese più pessimista

I titoli delle 10 di Sky TG24 del 2/01

2' di lettura

La ricerca di Gallup International, su 55 paesi del mondo, rivela che il 55% degli italiani si aspetta un nuovo anno peggiore del 2018. Tra i più ottimisti, invece, India, Messico e Ghana 

Che anno sarà il 2019? I tradizionali festeggiamenti di Capodanno sono spesso accompagnati dall’augurio di 12 mesi migliori di quelli appena trascorsi, eppure quella italiana sarebbe la terza popolazione più pessimista riguardo al prossimo futuro. Lo rivela il 42esimo rapporto ‘Speranza e ottimismo sulla pace globale’, un consueto studio di Gallup International, realizzato con l’ausilio di Doxa, che fa il punto sulle aspettative dei paesi di tutto il mondo. Ne emerge che se da una parte l’ottimismo continua a prevalere e appare in crescita, specie in Africa, India, Stati Uniti e America Latina, zone quali il Medio Oriente, la Russia e parte dell’Europa occidentale, tra cui l’Italia, si rivelano particolarmente pessimiste per il 2019.

Italia, per il 2019 domina il pessimismo

Doxa è il partner che ha aiutato Gallup International a ottenere i dati della propria ricerca riguardanti l’Italia, con una campionatura di circa 1000 persone. I ricercatori hanno chiesto agli intervistati se si aspettassero un 2019 “migliore, peggiore o uguale al 2018”: il 55% degli italiani si è dichiarato pessimista sull’anno appena cominciato, contro il 15% che si è detto positivo e il 24% rimasto neutrale. Un trend che è valso all’Italia il punteggio di -40, sufficiente per ottenere la terza posizione tra i paesi più pessimisti per il 2019, dietro soltanto a Giordania e Libano.

Il paradosso dei paesi meno agiati

La ricerca sulle aspettative di fine anno di Gallup International, che viene regolarmente condotta dal 1977, evidenzia ormai da diversi decenni una sorta di paradosso: “La gente che vive in paesi più benestanti tende a essere più pessimista riguardo al nuovo anno”. La tendenza è riconfermata nell’ultimo rapporto, dove ad esempio la maggior parte delle nazioni africane coinvolte nello studio si rivela ottimista “a dispetto delle difficili condizioni di vita”. Il Ghana è infatti il quinto paese più positivo per il 2019, insieme a India, Albania, Messico e Armenia. Riguardo l’Italia, le aspettative sono leggermente migliori per ciò che riguarda la pace nel mondo: ‘soltanto’ il 28% crede che il 2019 sarà un anno più turbolento, contro il 13% che si attende dodici mesi più pacifici rispetto a quelli passati. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"