Regno Unito, cannabis medica sarà presto legale

I farmaci a base di cannabis diventeranno legali nel Regno Unito entro l'autunno (Getty Images)
2' di lettura

Il segretario di stato Sajid Javid ha annunciato che la liberalizzazione permetterà ai medici britannici di prescrivere legalmente farmaci derivati dalla pianta entro l'autunno. Altre forme della sostanza rimarranno illegali

La cannabis medica diventerà legale nel Regno Unito entro l'autunno. Ad annunciare la futura liberalizzazione è stato il segretario di Stato per gli affari interni Sajid Javid. I pazienti britannici con bisogni clinici eccezionali come i bambini affetti da epilessia, potranno avere accesso a farmaci ottenuti a partire da questa pianta. Altre forme di consumo della sostanza resteranno illegali.

Il parere scientifico

La decisione è stata presa in seguito ai dati presentati dalla professoressa Dama Sally Davies e dall'Advisory Council on the Misuse of Drugs: i pazienti con condizioni mediche particolari dovrebbero aver accesso ai trattamenti. Il loro rapporto è stato stilato in seguito ai casi di due bambini affetti da epilessia: a loro era stato negato l'accesso all'olio di cannabis, rimedio utilizzato per controllare le convulsioni.  

No alla legalizzazione per uso ricreativo

"Recenti casi che hanno coinvolto bambini malati mi hanno chiarito come la nostra posizione circa i medicinali derivanti da cannabis non fosse soddisfacente. Ecco perché abbiamo lanciato un'indagine e organizzato un panel di esperti che potessero dare il loro parere sull'applicazione delle licenze in circostanze eccezionali", ha spiegato Sajid Javid. Il segretario di Stato per gli affari interni precisa che il provvedimento ha solamente scopi clinici: "Questa decisione aiuterà i pazienti con particolari esigenze cliniche, ma non sarà assolutamente un primo passo per la legalizzazione della cannabis a scopo ricreativo". Intanto il Department for Health and Social Care and the Medicines and Health products Regulatory Agency (Mhra) svilupperà una chiara definizione di ciò che costituisce un medicinale derivato dalla cannabis, così che questi ultimi possano essere riclassificati nella lista dei farmaci e prescritti, fa sapere il dicastero preposto all'amministrazione degli affari interni.

Un "regalo di compleanno"

La madre di Billy Caldwell, uno dei due bambini in esame, ha raccontato che l'annuncio è arrivato nel giorno del 13esimo compleanno del figlio. "Per la prima volta da mesi sono quasi senza parole, se non grazie Sajid Javid :Billy non avrebbe mai potuto ricevere un regalo migliore di questo [...] Ora potrà vivere una vita normale con la sua mamma grazie alla semplice possibilità di somministrare un paio di gocce al giorno di un medicamento a lungo demonizzato, ma a tutti gli effetti naturale".

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"