Coronavirus, Raggi a Sky TG24: “A Roma sanificazione straordinaria”. VIDEO

Lazio

Parlando delle difficoltà economiche che molte categorie stanno affrontando, la sindaca della Capitale ha detto: “Il presidente Conte ha stanziato 25 milioni di euro che è una somma importante. Adesso noi sindaci siamo in prima linea” 

A Roma “il messaggio di restare a casa è passato”: lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi a Sky TG24, sottolineando che è stata avviata da Roma Capitale un’attività di sanificazione straordinaria “su autobus, tram, metropolitane, stazioni, ma anche strade, cassonetti, i centri anziani, le scuole”.

“Politica dei tagli alla sanità è stata fallimentare”

La sindaca ha poi parlato delle conseguenze indirette del contagio: “quello che ci sta facendo vedere questa emergenza è la carenza di posti di terapia intensiva negli ospedali”, ha aggiunto la sindaca. “Stiamo cercando di aiutarci una Regione con l’altra, che è un atteggiamento assolutamente positivo, solidale, che rappresenta quanto l’Italia sia unita. Però dimostra allo stesso tempo, con una violenza senza precedenti, quanto lo smantellamento della sanità pubblica scientificamente portato avanti in questi anni pesi in un momento di emergenza come questo”, ha detto Raggi, parlando in questo senso di una politica “fallimentare”. “Mi auguro ci sia un’inversione di tendenza immediata”, ha sottolineato Raggi.

“Servono poteri straordinari per sindaci”

“Ci sono delle categorie economiche, oserei dire tutte, che sono in ginocchio in Italia, come il comparto del turismo, che ha iniziato a soffrire a Roma ancor prima che arrivasse il virus”, ha continuato la sindaca. “Il presidente Conte ha stanziato 25 milioni di euro che è una somma importante. Adesso noi sindaci siamo in prima linea non solo supportando le categorie e portando al governo le loro istanze, ma anche facendoci promotori, attraverso quelli che possono essere dei poteri straordinari, per consentirci di mettere a terra immediatamente questi investimenti per rilanciare il Paese. Agli italiani dico: quando sarà il momento di rialzare la testa, rilanciamo l’economia italiana, compriamo i nostri prodotti, andiamo in vacanza in Italia”, ha sottolineato Virginia Raggi.

"L’Europa faccia gli interessi dell’Europa"

“Farei un ringraziamento al popolo cinese, che in queste ore ci ha mandato mascherine, presidi e un team di medici che ci sta supportando. Allo stesso modo mi unisco alle parole del nostro presidente della Repubblica che in qualche modo ha richiamato l’Europa, dicendo che se vuole essere Europa fino in fondo deve essere solidale, non deve ostacolare l’Italia. Queste parole ora come non mai sono vere. L’Europa deve fare gli interessi dei popoli dell’Europa. Ora noi ci troviamo a ringraziare la Cina, forse vorremmo poter ringraziare qualcun altro”.

L’appello ai concittadini: “Facciamo sentire che siamo una comunità”

“Affacciamoci alle 19 dalle nostre case, salutiamoci, cantiamo una canzone tutti insieme, facciamo sentire che siamo una comunità anche se adesso fisicamente non ci possiamo toccare”, ha concluso Virginia Raggi.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24