Amministrative, Conte: "Vince l'astensionismo. Il dovere del M5s è dare una risposta"

Politica

Secondo l'ex premier "c'è poco da parlare e molto da fare", partendo dalla "riorganizzazione del M5s, dalla nostra rinnovata capacità di saper rispondere ai territori, al cuore del nostro Paese". E annuncia che il Movimento sarà all'opposizione a Roma, Torino e Trieste

"C'è poco da parlare e molto da fare. Partendo dalla nostra immediata riorganizzazione, dalla nostra rinnovata capacità di saper rispondere ai territori, al cuore del nostro Paese". Così il presidente del M5s Giuseppe Conte ha commentato i risultati delle amministrative (LA DIRETTA ELETTORALE - LO SPECIALE DI SKY TG24). Per l'ex premier, "il vero protagonista di questa tornata di ballottaggi è stato in modo drammatico l'astensionismo, un dato che deve farci riflettere e che dovrebbe allarmare tutte le forze politiche". E in proposito ha aggiunto: "Il M5s ha il dovere di dare una risposta a chi non crede più nella politica come soluzione".

"Noi all'opposizione a Roma, Torino e Trieste"

leggi anche

Conte: “Ritengo ci siano condizioni per sciogliere Forza Nuova”. VIDEO

Conte ha poi annunciato che il Movimento 5 Stelle sarà all'opposizione tanto a Roma quanto a Torino e Trieste. "Lavoreremo in modo costruttivo - ha detto - ma senza fare sconti a chi governerà perché la nostra stella polare sarà sempre l'interesse esclusivo dei cittadini". Il leader del Movimento ha anche ringraziato Virginia Raggi, sindaca uscente di Roma, e Chiara Appendino, ex prima cittadina di Torino. "Hanno lasciato in eredità un bagaglio importante da cui i prossimi sindaci potranno partire", ha detto.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24