Elezioni comunali Milano 2021, i sondaggi sui candidati sindaco

Politica
©Ansa

Il 3 e 4 ottobre i cittadini del capoluogo lombardo andranno alle urne per scegliere il primo cittadino e il consiglio comunale. L’eventuale ballottaggio è previsto per il 17 e 18 ottobre. In corsa ci sono tredici candidati. Secondo tutti gli ultimi sondaggi sarà una sfida tra il sindaco uscente Beppe Sala e il candidato del centrodestra, Luca Bernardo

Milano è una delle città che andrà al voto il 3 e 4 ottobre 2021 per le elezioni comunali (TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE). Il capoluogo lombardo sceglierà il suo nuovo sindaco e il consiglio comunale. L’eventuale ballottaggio è previsto per il 17 e 18 ottobre. In lizza ci sono 13 candidati (CHI SONO TUTTI I CANDIDATI). Nelle settimane precedenti al voto sono stati realizzati diversi sondaggi sulle intenzioni di voto dei milanesi. Ecco alcuni dei più recenti, tenendo presente che è consentito pubblicarli fino a quindici giorni prima del voto (COME E QUANDO SI VOTA - I SONDAGGI SULLE GRANDI CITTÀ).

Il sondaggio Quorum/YouTrend per Sky TG24

vedi anche

Comunali, sondaggio Quorum/YouTrend per Sky: centrosinistra avanti

Secondo il sondaggio Quorum/YouTrend per Sky TG24, svolto tra il 7 e il 10 settembre e pubblicato il 17 settembre, a Milano il sindaco uscente di centrosinistra Giuseppe Sala si riconfermerebbe al primo turno con il 50,9%, seguito da Luca Bernardo, candidato del centrodestra, al 37,0%, Layla Pavone del M5S al 5,6% e altri al 6,5%. Alto il tasso degli indecisi e astenuti, pari al 47,4%.

Il sondaggio Opinio Italia

leggi anche

Sondaggi elezioni comunali, candidati in vantaggio nelle grandi città

La rilevazione di Opinio Italia, realizzata tra il 30 agosto e l'1 settembre, delinea una corsa a due tra il sindaco uscente Beppe Sala, sostenuto dal centrosinistra, e il candidato del centrodestra Luca Bernardo. Per la precisione, Sala si attesterebbe tra il 44 e il 48% delle preferenze, mentre Bernardo è staccato di circa sei punti con il 38-42%, in lieve calo rispetto alla settimana precedente. Molto staccata la candidata sindaco del Movimento 5 stelle, Layla Pavone, che avrebbe il 3-5%. Gli altri candidati hanno complessivamente preferenze comprese tra l'8 e il 12%. Importante sottolineare che in questo sondaggio restano esclusi i voti degli indecisi: si tratta del 20% circa degli intervistati.

Il sondaggio BiDiMedia

vedi anche

Elezioni comunali a Milano 2021: chi sono i candidati

Anche BiDiMedia ha realizzato un sondaggio negli scorsi giorni, tra il 25 e il 27 agosto. Si conferma l’ipotesi che la corsa per la poltrona di sindaco sia una sfida tra Sala e Bernardo. Il candidato del centrosinistra sarebbe in testa con circa il 47% dei voti e potrebbe puntare a una vittoria al primo turno. Bernardo invece si attesterebbe intorno al 40%. Gli altri candidati sarebbero tutti molto staccati: Layla Pavone del Movimento 5 Stelle è accreditata del 5%, mentre Mariani è al 3%. Gianluigi Paragone avrebbe circa il 2% dei voti e tutti gli altri candidati non arrivano al punto percentuale.

Il sondaggio Ipsos

leggi anche

Elezioni comunali di ottobre 2021: tutto quello che c'è da sapere

Tornando ancora a ritroso, un sondaggio Ipsos condotto dal 17 al 26 luglio su un campione di 1200 cittadini milanesi, aveva dato Beppe Sala in netto vantaggio rispetto al principale sfidante Luca Bernardo con un vantaggio di 9 punti al primo turno e di 12 in un eventuale ballottaggio.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24