Alessandra Mussolini: “Sono una ragazza di sinistra”. E sostiene il Ddl Zan

Politica
©Ansa

Europarlamentare e molte volte parlamentare con il Movimento Sociale Italiano, Alleanza Nazionale e poi Forza Italia: oltre 27 anni da politica di destra. Ma è anche stata un’ex attrice e cantante italiana, oltre che un personaggio televisivo che ha partecipato a diversi programmi tv. Ad aprile 2021 ha 'rivelato' il suo appoggio al disegno di legge contro l'omotransfobia: "Una legge doverosa"

La sua foto pubblicata sui social con la scritta “Ddl Zan” sul palmo della mano risale al 16 aprile di quest’anno. Così Alessandra Mussolini hs espresso il suo sostegno al disegno di legge contro l’omotransfobia, una posizione che ha destato stupore tra i suoi fan, visto il suo passato da politica di estrema destra. “Quella proposta da Zan è una legge doverosa perché è un semplice prendere atto di qualcosa che esiste già nella società. Per me la sessualità è un fatto personale, e anche temporaneo. Nella vita cambiamo tutti: in base alle esperienze, alle cose che ci accadono”, ha dichiarato in un’intervista a Vanity fair. “Sono una ragazza di sinistra. Sono una diversamente ragazza che ha fatto battaglie nelle quali ha creduto, al di là dei colori”.

La carriera politica

leggi anche

Alessandra Mussolini si schiera a favore del Ddl Zan

Nipote di Benito Mussolini, è stata europarlamentare nel gruppo del Partito Popolare Europeo e più volte parlamentare con il Movimento Sociale Italiano, Alleanza Nazionale e poi Forza Italia. Nel 2006, durante una discussione a Porta a Porta con Vladimir Luxuria, Antonio Di Pietro la accusò di essere fascista e Mussolini rispose: “Me ne vanto”. Alla replica di Luxuria, rispose: “Si veste da donna e crede di poter dire tutto quello che vuole... meglio essere fascista". Dal 2019, a seguito della sconfitta alle Europee 2019, e per la prima volta dal 1992, Mussolini non fa parte di alcuna assemblea parlamentare. Nel dicembre 2020 ha dichiarato di voler lasciare la carriera politica, definendola un "ciclo che si è chiuso". Nell'aprile 2021 si è schierata a favore del ddl Zan. “Io certe cose le ho sempre pensate, ma siccome ero pur sempre in un ambito politico, non potevo dare loro spazio”, ha dichiarato a Vanity. “Prima mi preoccupavo di non deludere il mio elettorato, adesso: ciaone”.

La carriera in tv

leggi anche

Instagram, Alessandra Mussolini: "Bloccata per foto tomba di famiglia"

Mussolini è anche stata un’ex attrice e cantante italiana. Negli ultimi anni ha partecipato a molti programmi tv e reality creandosi un personaggio televisivo. Nel 2020 ha partecipato come concorrente a Ballando con le Stelle, in coppia con il ballerino Maykel Fonts, arrivando in finale e classificandosi terzi. L'anno successivo, ha partecipato alla seconda edizione di Il cantante mascherato, venendo eliminata alla seconda puntata. Proprio al periodo di Ballando Mussolini fa risalire il suo ‘cambiamento’: “Ho capito che quando hai un occhio che ti guarda dall’esterno, ti puoi, paradossalmente, aprire di più. Io sono letteralmente esplosa”.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24