Pd, Enrico Letta invia un vademecum a circoli e sezioni per raccogliere idee

Politica
©Ansa

Il nuovo segretario del Partito Democratico ha scritto 20 punti cardine per aprire una discussione sul programma del partito: l'obiettivo è "innescare una riflessione che coinvolga l'intera comunità. Dal divario di genere al voto ai sedicenni: ecco tutti i punti

Un vademecum per i circoli e le sezioni del Pd, con i "20 punti principali del discorso del segretario e una ventunesima domanda aperta sull'organizzazione delle Agorà Democratiche". Nel primo giorno del suo incarico al Nazareno, Enrico Letta, il nuovo Segretario Pd, mette a punto una lista di argomenti su cui chiama gli iscritti a esprimersi in cento parole. Ai Circoli di tutta Italia sarà dunque distribuito questo vademecum insieme al 'form' da utilizzare per far pervenire i suggerimenti. "I risultati dovranno essere restituiti entro mercoledì 31 marzo 2021" e oltre ai 20 punti c'è "una ventunesima domanda aperta sull'organizzazione delle Agorà Democratiche" (IL NUOVO PROGRAMMA DI LETTA).

L’obiettivo del vademecum

approfondimento

Enrico Letta, le citazioni del discorso: dal Papa agli Scorpions

L'obiettivo del vademecum è quello di "innescare una riflessione che coinvolga l'intera comunità del Partito Democratico sulle idee, le proposte e le analisi espresse dal Segretario Enrico Letta nel suo discorso all'Assemblea Nazionale del 14 marzo 2021". Le discussioni, viene spiegato, "possono svolgersi online o dal vivo, qualora le restrizioni lo consentano, e sempre nel rigoroso rispetto delle misure di sicurezza sanitarie per l'emergenza coronavirus".

Quali sono i punti di discussione

approfondimento

Pd, da Ius soli a voto ai sedicenni: ecco il nuovo programma di Letta

'Divari di genere', voto ai sedicenni, 'non siamo il partito del potere', 'un nuovo centrosinistra, 'ius soli'. Sono alcuni dei 20 temi su cui Letta chiede idee ai circoli. Un capitolo riguarda anche il tema della partecipazione: "L'approccio che ci daremo - è scritto - si baserà su due pilastri fondamentali e sarà cruciale considerare questi aspetti per rilanciare il Partito e il nostro modo di fare politica. Il primo, la partecipazione. Apertura deve essere il nostro motto; dobbiamo spalancare le porte del partito a tutta la società. Il secondo pilastro dell'approccio si fonda sull'idea di tenere insieme 'anima' e 'cacciavite'. Dobbiamo conservare e rivendicare la nostra anima - vale a dire i nostri valori, la nostra identità - facendo leva però sugli strumenti necessari a realizzare le nostre idee, il 'cacciavite'. Le due dimensioni - identità e concretezza - sono inscindibili".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24