Crisi di governo, news. Di Maio: "O si allarga la maggioranza o si va al voto"

©Ansa

Situazione difficile per l'esecutivo. Il senatore del Psi conferma voto contrario alla relazione di Bonafede che verrà presentata a Palazzo Madama. Il ministro agli Affari Regionali Francesco Boccia a Sky TG24: "Renzi? Il confronto sempre aperto, ma no ai ricatti".  Bellanova a Sky TG24: "Ricostruire coalizione e ampliare". Tajani a Sky TG24: "Eravamo disponibili a governo unità, mai spinto per elezioni". Il senatore Tabacci invita il premier a lasciare per far spazio a un nuovo esecutivo o a elezioni

1 nuovo post
Le lancette dell'orologio scorrono veloci, ma non sembra sbloccarsi la crisi di governo e lo stallo nella partita sui 'costruttori'. Martedì si riunirà la conferenza dei capigruppo per decidere quando si terrà il voto sulla relazione dello stato della giustizia a palazzo Madama. Numeri aggiuntivi non ce ne sono al momento. Da qui l'allarme lanciato dal Pd e oggi dal Movimento 5 stelle. "Soluzione in 48 ore o si va verso il voto", il messaggio di Di Maio, "il voto su
Bonafede è un voto sul governo". Il ministro agli Affari Regionali Francesco Boccia a Sky TG24: "Renzi? Il confronto sempre aperto, ma no ai ricatti". L'ex ministra Bellanova a Sky TG24 sottolinea: "In Parlamento ci sono forze per ricostruire un'alleanza più ampia". Secondo Tajani, intervistato durante Agenda su Sky TG24, "Forza Italia non ha mai chiesto il voto. Noi favorevoli a governo di unità nazionale". A Sky TG24 Nencini sottolinea una posizione non favorevole all'attuale esecutivo: "Votai contro Bonafede, difficile che cambi linea". Tabacci, senatore di Centro Democratico tra i più attivi nella ricerca di una nuova maggioranza, afferma: "Ho fatto quello che potevo. Il premier si dimetta, nuovo esecutivo o urne".

Per approfondire

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Steno Giulianelli

Questo liveblogging finisce qui, continua a seguire gli aggiornamenti in diretta su Sky TG24

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Veltroni: voto difficile, spero soluzione alto profilo

"Mi pare difficile si possa votare in queste condizioni: scuole chiuse e urne aperte. Mi auguro una soluzione di alto profilo". Così Walter Veltroni a Che Tempo che Fa parla dell'attuale situazione politica. "L'Italia ha bisogno di stabilità e alternanza, e di rispetto reciproco fra i due schieramenti", dice. "Al di là della contingenza, questo Paese ha bisogno di stabilità, non si possono avere crisi in momenti drammatici" e non si può fare affidamento su "singoli senatori: i governi li devono scegliere le persone per 5anni. Il resto è una disperante perdita di tempo", conclude Veltroni.
- di Redazione Sky TG24

Governo, Boccia a Sky TG24: “Con Renzi confronto sempre aperto, ma niente ricatti”

Il ministro per gli Affari Regionali, ospite di "Agenda", spiega che serve da parte di Italia viva "un passo indietro. E io non vedo passi indietro". E aggiunge: "Mai un governo con la destra, questa crisi si può risolvere solo in Parlamento". Poi sui ritardi delle aziende farmaceutiche nella distribuzione dei vaccini: "I richiami saranno garantiti a tutti" ma l'immunità di gregge “slitterà di qualche settimana”. ARTICOLO E VIDEO 
- di Redazione Sky TG24

Sondaggi politici, Agi/YouTrend: Lega e Pd in calo, FdI corre e FI risale. M5s stabile

Dopo l’avvio della crisi di governo, la Supermedia AGI/YouTrend della settimana, basata su 9 sondaggi pubblicati da 7 istituti, offre un quadro generale delle intenzioni di voto degli italiani. Il partito di Matteo Salvini è sempre primo ma scende al 23,1%. Arretra anche il Pd al 20,1%. Sale ancora Fratelli d’Italia, stabile il M5s, buon recupero di Forza Italia. Il partito di Renzi al 3%. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Tajani a Sky TG24: "Mai chiesto elezioni, favorevoli a esecutivo di unità"

Il vicepresidente di Forza Italia: "Se Conte cadrà, Mattarella dovrà decidere il da farsi. Noi ci affidiamo alla saggezza del Capo dello Stato. Noi siamo favorevoli a un governo di unità nazionale, che però è stato sempre bocciato da Pd e M5S”. ARTICOLO E VIDEO
- di Redazione Sky TG24

Bordo (Pd): garantire governo autorevole con patto legislatura

"Il Pd non ha mai puntato e non punta alle elezioni politiche anticipate e in questi mesi è la forza che di più si è spesa con la propria iniziativa per evitarle. Garantendo insieme spirito unitario e capacita' di fare scelte. Questa linea unitaria e' stata utile per l'Italia. E' stata la scelta di Matteo Renzi, con l'apertura di una crisi al buio, che ha materializzato il rischio di scivolare verso le elezioni anticipate. Non a caso l'abbiamo criticata come un irresponsabile errore. Ora, in una situazione difficilissima, è il Pd che si sta adoperando per garantire sulla base di un programma legislatura un Governo autorevole con una base parlamentare ampia e stabile". Così il vicecapogruppo del Pd
alla Camera dei Deputati Michele Bordo. 
- di Redazione Sky TG24

Bellanova a Sky TG24: "Ricostruire coalizione e ampliarla"

La senatrice ed ex ministra dell’Agricoltura a Sky Tg24: “Nessuno può dire che non ho parlato chiaramente, sono mesi che dico ‘guardate che c’è un problema’. Tanti riconoscono che la nostra non è una battaglia strumentale”. Poi spiega: “Quando si valuta sulla base della percentuale che i sondaggi assegnano a questa o a quell’altra forza politica, e non si valuta la qualità della proposta avanzata, vuol dire che c’è un percorso che sta andando a consunzione”. E aggiunge: "Non considero una minaccia le elezioni”. ARTICOLO E VIDEO
- di Redazione Sky TG24

Trizzino (M5s): voto su giustizia sia ritorno a collaborare

Il voto sulla relazione sulla Giustizia "potrebbe essere il primo segnale di un ritorno alla collaborazione" tra le forze della maggioranza. E' l'auspico del deputato M5s Giorgio Trizzino. "Purtroppo il voto sulla relazione di Bonafede rientra nella polemica in corso: ma quella relazione deve essere fatta comunque e non può che essere fatta dall'attuale ministro della Giustizia che ha una sua visione e non capisco perché non dovrebbe averla più solo perché una forza politica si è astenuta al voto di fiducia. Bonafede non fa altro che ribadire la sua idea, che è sua e del Movimento: non ci vedo nulla di grave".
- di Redazione Sky TG24

Zaia: se non ci sono i numeri si va a votare

"Se non ci sono i numeri si va a votare". Lo ha detto il Governatore del Veneto Luca Zaia a 'Live non è la D'Urso' su Canale 5 parlando della crisi di Governo. "Abbiamo biogno di un Governo forte - ha concluso Zaia - che abbia il consenso dei cittadini, poi per quanto mi riguarda sono concentrato sull'emergenza Covid e non sulla politica".
- di Redazione Sky TG24

Salvini: i responsabili? Chiamiamoli prezzolati

"Posso fare un appello ai giornalisti? Evitiamo di usare l'aggettivo responsabili. Persone che mettono in vendita la loro coscienza, possiamo chiamarli piuttosto prezzolati". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Non è l'Arena su La7.
- di Redazione Sky TG24

Salvini: Conte parla di colpo di teatro? Non siamo al cabaret

"Conte ha fatto sapere che ci sarà un 'colpo di teatro' sulla relazione sulla giustizia? Il Parlamento non dovrebbe essere un teatro, un cinema, un cabaret". Così il leader della Lega Matteo Salvini a Non è l'Arena.
- di Redazione Sky TG24

Salvini: Renzi ha detto cose e fatto il contrario

"Mi auguro che i parlamentari dicano in Aula quello che dicono la stragrande maggioranza di avvocati che vivono nei tribunali che cadono a pezzi. La via della riforma della giustizia passa per altro, come dalla separazione delle carriere". Così Matteo Salvini a Non è l'Arena su La7 dove a proposito di quello che farà Italia Viva dice: "Renzi è curioso perché nei mesi passati ha detto che Bonafede non era in grado di fare il ministro ma poi ha votato in suo favore. E lo stesso ha fatto pure con l'Azzolina e con il Recovery".
- di Redazione Sky TG24

Salvini: no ai transfughi, meglio il voto

"La maggioranza trova altri senatori? Non li trova: questo paese ha bisogno altro, di poche riforme da fare in fretta: lavoro, giustizia, flat tax. Quindi piuttosto che avere la fiducia da Ciampolillo, meglio impegnare 5 mesi per andare al voto e stare tranquilli per 5 anni". Così Matteo Salvini a Non è l'Arena dove aggiunge: "credo che nel centrodestra ci sia la consapevolezza che in questo Parlamento non sia possibile trovare nuove maggioranze: bisogna aiutare chi è indietro e non lo può fare un governo fatto con 5 transfughi".
- di Redazione Sky TG24

Salvini: Berlusconi al Quirinale? Dico sì ma non è in agenda 

"Berlusconi candidato a presidente della Repubblica? Se mi chiede il mio parere personale, le dico di sì: secondo me può ambire al Quirinale. Ma se mi chiede se facciamo le riunioni per parlare di questo le dico di no: le emergenze in questo momento altre, sono gli ospedali, le scuole". Così il leader della lega Matteo Salvini a Non è l'Arena su la7.
- di Redazione Sky TG24

Salvini: mai governo "minestrone" con Azzolina e Boldrini 

"Bisogna scegliere se dare retta a senatori e ai deputati terrorizzati per l'idea di tornare a casa o accontentarci di fare un governo con l'Azzolina o la Boldrini? No. La coerenza e la libertà non hanno prezzo. Mai al governo con chi ha smontato i decreti sicurezza o che pensa alla patrimoniale, solo per tirare a campare. Io non penso ad un governo minestrone: se qualcuno lo pensa lo spieghi agli italiani. Noi non volgiamo tirare a campare: diamo la parola agli italiani". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Non è l'Arena su La7.
- di Redazione Sky TG24

Tajani (Fi): mercimonio anche a Palazzo Chigi

"Sono convinto che non abbiano voti in Senato per governare. Se hanno altre soluzioni allora hanno fatto perdere tempo agli italiani per una lite interna alla sinistra, Bisogna lavorare al piano dei vaccini: invece di telefonare a Pfizer e a Bruxelles telefonano a deputati e gli chiedono 'vieni con noi?'. Il mercimonio avviene anche a Palazzo Chigi, e questo va detto". Lo ha detto Antonio Tajani a "Stasera Italia" su Rete 4.
- di Redazione Sky TG24

Tajani: responsabili non li trovano, non in Fi

"Se non hanno trovato finora i responsabili non li trovano". Lo ha detto antonio Tajani a "Stasera Italia" su Rete 4. Alla domanda se altri potrebbero uscire da Fi: "mi pare proprio di no, ho molta fiducia nei nostri senatori, la capogruppo ha fatto un grande lavoro". In caso di ulteriori fuoriuscite "sarebbe grave per gli elettori che li hanno votati fare il contrario, anche se c'è la libertà di mandato. Sarebbe un tradimento dell'elettore".
- di Redazione Sky TG24

Salvini: ho trovato Mattarella molto preoccupato per Paese 

"Non mi permetto di giudicare quello che farà il presidente della Repubblica che ho trovato molto preoccupato per i posti di lavoro a rischio, per il rallentamento del piano vaccinale, scuola e lavoro. Penso che il presidente della Repubblica sia preoccupato come noi". Così il leader della Lega Matteo Salvini a Non è l'arena su La7.
- di Redazione Sky TG24

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.