Elezioni comunali 2020, ballottaggio Andria: i candidati sindaco. Come e quando si vota

Politica

Domenica 4 e lunedì 5 ottobre gli elettori della cittadina pugliese saranno nuovamente chiamati alle urne dopo il primo turno del 20 e del 21 settembre. Giovanna Bruno del centrosinistra e Michele Coratella del M5s si sfidano per la carica di primo cittadino

Domenica 4 e lunedì 5 ottobre si torna alle urne ad Andria per il ballottaggio delle elezioni comunali che decreterà il nuovo sindaco della città pugliese. Sono rimasti in corsa, dopo il primo turno, Giovanna Bruno del centrosinistra e Michele Coratella del M5s  (LA MAPPA ELETTORALE DI ANDRIA - LE CITTÀ AL BALLOTTAGGIOLO SPECIALE ELEZIONI).

Com'è andata al primo turno

leggi anche

Risultati elezioni comunali Andria 2020, si va al ballottaggio

Il 20 e il 21 settembre, gli elettori della città pugliese sono stati chiamati alle urne per scegliere il nuovo primo cittadino e per rinnovare il Consiglio comunale, dopo il traghettamento del commissario Gaetano Tufariello in seguito alle dimissioni del sindaco Nicola Giorgino nel 2019. Giovanna Bruno del centrosinistra ha ottenuto il 38,1% dei voti. Alle sue spalle Michele Coratella del M5s, che col 20,74% delle preferenze l'ha spuntata per un soffio su Antonio Scamarcio del centrodestra, che ha avuto il 20,41%. L'affluenza è stata del 66,08%.

candidati ballottaggio andria 2020
Giovanna Bruno e Michele Coratella, gli sfidanti al ballottaggio delle comunali di Andria

Politica: I più letti