Risultati elezioni comunali Trani 2020, rieletto Bottaro del centrosinistra con il 65%

Politica
©Ansa

Nel capoluogo della provincia pugliese Barletta-Andria-Trani si è votato per eleggere il sindaco e il consiglio comunale. I candidati erano 4. Alle spalle del primo cittadino riconfermato, si piazzano Filiberto Palumbo e Tommaso Laurora

Amedeo Bottaro ottiene la riconferma a sindaco di Trani, in Puglia. Il primo cittadino uscente, esponente del centrosinistra, ha ottenuto il 65,43% dei voti. A seguire Filiberto Palumbo del centrodestra con il 16,1% dei voti e Tommaso Laurora con il 12,93% dei voti. L'affluenza è stata del 68,42% (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - COME SONO ANDATE LE COMUNALI).

 

Il capoluogo della provincia Barletta-Andria-Trani è una delle città in cui, il 20 e il 21 settembre, si sono tenute le elezioni amministrative, oltre alle Regionali, e al referendum sul taglio dei parlamentari (LA MAPPA ELETTORALE DI TRANILO SPECIALE ELEZIONI).

Chi erano i candidati 

vedi anche

La mappa elettorale di Trani

Erano quattro i candidati per la poltrona di sindaco di Trani. Il riconfermato Amedeo Bottaro, avvocato, sostenuto dal Partito Democratico e 8 liste: Bottaro sindaco, Con Emiliano, Prima di tutto Trani, Puglia verde e solidale, Sud al centro, Trani sociale, Popolari con Bottaro sindaco, Solo con Trani futura. A sfidarlo c'era Vito Branà, candidato scelto dal Movimento 5 stelle e già membro del consiglio comunale. Poi Tommaso Laurorageometra e assessore con delega ai lavori pubblici dal 2017 al 2019, che è sostenuto da 6 liste: Italia in comune, Italia viva con sì ai giovani, La Trani che vogliamo, Tommaso Laurora sindaco, Trani decide, Trani vera. Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno candidato Filiberto Palumbo, sostenuto anche dalle liste Filiberto Palumbo sindaco e Lega Salvini Puglia.

Politica: I più letti