Risultati elezioni comunali Arezzo 2020, al ballottaggio Ghinelli (cdx) e Ralli (csx)

Politica
©Getty

Nella città toscana gli elettori sono stati chiamati a scegliere il nuovo sindaco e a rinnovare il Consiglio comunale. Erano 7 i candidati. A sfidare il primo cittadino uscente, al secondo turno, sarà l'esponente del centrosinistra

Sarà ballottaggio ad Arezzo per l'elezione del sindaco tra l'uscente Alessandro Ghinelli del centrodestra e Luciano Ralli del centrosinistra. Ghinelli ha ottenuto il 47% dei voti. A seguire Luciano Ralli del centrosinistra con il 35,1% e Marco Donati con il 9%. L'affluenza è stata del 66,96% (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - COME SONO ANDATE LE COMUNALI).

 

I cittadini sono stati chiamati alle urne per la scelta del nuovo sindaco e del Consiglio comunale. In tutto erano otto i candidati, tra cui l'uscente Alessandro Ghinelli. La città toscana è una delle oltre 900 in cui si sono tenute le elezioni amministrative, le Regionali e il referendum sul taglio dei parlamentari nell'Election Day (LA MAPPA ELETTORALE DI AREZZOLO SPECIALE ELEZIONI).

Chi erano i candidati

vedi anche

La mappa elettorale di Arezzo

Alla poltrona di primo cittadino di Arezzo aspiravano in otto. Il sindaco uscente Alessandro Ghinelli è il nome che è stato scelto per la ricandidatura da Lega Salvini, Forza Italia, Giorgia Meloni - Fratelli d'Italia, Civitas Etruria Arezzo e Ora Ghinelli 20-25. Lo sfidante Luciano Ralli, collegato alle liste del Pd, Ci sta, Arezzo 2020 per cambiare a sinistra, CuriAmo Arezzo e Ralli sindaco. Il Movimento 5 stelle ha candidato Michele Menchetti. Poi c'era Daniele Farsetti, sostenuto da Patto civico per Arezzo. In corsa anche Laura Bottai, collegata alla lista del Pci. Alessandro Massimo Facchinetti è invece stata la scelta del Partito comunista. La lista Prima Arezzo ha presentato Fabio Butali. Marco Donati è il nome indicato dalle liste Scelgo Arezzo e Con Arezzo.

Politica: I più letti