Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Regionali 2020, il centrodestra trova l'intesa su candidati e liste

I titoli di Sky Tg24 delle ore 18 del 7 dicembre

3' di lettura

La coalizione formata da Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia si presenterà unita alle tornate elettorali che si terranno l'anno prossimo in otto Regioni. Per Salvini, Meloni e Berlusconi “sinistra e M5s non hanno più la fiducia degli italiani”

C’è l’accordo nel Centrodestra sui candidati da presentare alle elezioni Regionali che si terranno nel 2020 (TUTTE LE ELEZIONI DEL 2020). L’intesa è arrivata dopo il vertice che ha visto riuniti Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni ad Arcore nella villa del leader di Forza Italia. “Con grande spirito di coesione e di collaborazione, dopo un lungo e costruttivo confronto, i tre partiti hanno raggiunto un accordo sui profili dei candidati governatori e sulla composizione delle liste per le Regioni che andranno al voto e che sarà perfezionato nei prossimi giorni", riferisce una nota congiunta dei tre leader di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia diffusa dopo il vertice. "Abbiamo trovato candidati vincenti in tutte le Regioni. Entro la settimana ci sarà il quadro su tutto", ha aggiunto Salvini.

Lo schema delle candidature

Secondo quanto riporta Adnkronos, sarebbe confermato lo schema che prevede la candidatura nelle Marche per Fratelli d'Italia, oltre a quella per la Puglia. Forza Italia indicherà il candidato in Calabria e Campania, mentre alla Lega, dopo l'Emilia Romagna, spetta il nome per la Toscana.

“Sinistra e M5s non hanno più la fiducia degli italiani”

"C'è crescente preoccupazione - scrivono i tre leader del centrodestra - per il liquefarsi della maggioranza di governo, che però propone una manovra disastrosa a base di tasse e manette. Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia - aggiungono - rappresentano la coalizione di centro-destra che è largamente in testa in tutti i sondaggi e governa la maggioranza delle Regioni, sentono il dovere di difendere gli interessi degli italiani e vogliono riportare alla guida del Paese il buon governo. Le elezioni regionali del 2020 confermeranno che le sinistre e il Movimento 5 stelle non godono più della fiducia degli italiani", concludono i leader del Centrodestra.

Le regionali del 2020

Il 2020 sarà un anno di importante tornate elettorali con ben otto Regioni - e oltre mille Comuni - che andranno al voto. L’unica data al momento ufficiale è quella delle elezioni in Emilia Romagna e in Calabria, il 26 gennaio. Ancora da decidere la data del voto nelle Marche, in Liguria, Campania, Puglia, Veneto e Toscana. Le elezioni dovrebbero svolgersi tra maggio e giugno.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"