Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Centrodestra in piazza a Roma. Salvini: vinciamo tutte le regionali, governo a casa

Lega, Fratelli d'Italia e Fi manifestano a Roma contro l'esecutivo. In piazza anche Casapound. Polemica sui migranti, Salvini: "Governo ha mani sporche di sangue", risponde Conte: "Non dica stupidaggini". E Meloni: "Se servono i muri si costruiscano". FOTO 

Leggi tutto
1 nuovo post
"Altro che estremismo, uomini normali, popolo contro élite, piazza contro Palazzo. Siamo 200mila, e duecentomila grazie". Così Matteo Salvini durante l'evento romana (FOTO). Sul palco in piazza San Giovanni anche Berlusconi: "Siamo qui per dire no al governo delle tasse, delle manette, della burocrazia, del giustizialismo fuori controllo". "La piazza non mi spaventa, legittimo per chi è all'opposizione organizzare iniziative di protesta", risponde in serata il premier Conte.
- di Redazione Sky Tg24
Il liveblog si conclude qui, continuate a seguire la nostra diretta e iscrivetevi alla newsletter di Sky tg24 per ricevere in posta tutte le notizie più lette della giornata.
 
- di Chiara Piotto

Conte a Salvini: "Confronto? Non mi sottraggo"

Continua lo scontro a distanza tra il premier Conte e Salvini. In merito a un confronto di persona, "Adesso sono molto preso, l'attività di governo è molto impegnativa, lui ha molto tempo libero vedo", ha detto Conte, "quando avrò un attimo anche io per respirare potrà essere utile un confronto, non mi sottraggo mai. Sarà l'occasione buona per guardarlo in faccia e chiedergli di ripetere le fesserie e che sta dicendo". 
- di Chiara Piotto

Il centrodestra a Roma, la Leopolda, Conte a Perugia. Video-racconto della giornata politica

- di Chiara Piotto

Migranti, Salvini a Conte: "Incapace o complice?"

"Io da ministro in un anno ho quasi azzerato l'immigrazione clandestina, lui in un mese ha riaperto i porti e aumentato gli sbarchi del 300% e purtroppo anche i morti. Incapace o complice?". A parlare Matteo Salvini, dopo che il premier Conte ha definito "inaccettabili" le parole del leader leghista pronunciate durante la manifestazione a Roma a proposito dei morti in mare. 
- di Chiara Piotto

Conte: "La piazza non mi spaventa"

"Non mi spaventa né mi preoccupa", ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, rispondendo a una domanda sulla manifestazione del centrodestra di oggi a Roma. "E' legittimo per chi è all'opposizione organizzare iniziative di protesta, è nella logica del gioco democratico", ha aggiunto. 
- di Chiara Piotto

Centrodestra in piazza, il video-racconto della giornata

- di Chiara Piotto

Serracchiani a Salvini: "Ignobile evocare il sangue"

"Un'aggressione gravissima, un'accusa che ricade sulla testa di chi fa politica aizzando la folla, di chi trasforma il confronto politico in violenza. Evocare il sangue dal palco di un comizio è un passo ignobile e pericolosissimo". Così la deputata del Pd Debora Serracchiani ha criticato le parole del leader della Lega Matteo Salvini, con cui accusava il governo di "avere le mani sporche di sangue" sul tema migranti. 
- di Chiara Piotto

D'Incà a Zaia: "Chi rappresenta istituzioni misuri le parole"

"A chi dice che bisognerebbe togliere il galateo alle forze dell'ordine e restituire loro il manganello, ricordo che in uno Stato di diritto ci sono
solidarietà e collaborazione tra Stato e cittadini. Chi rappresenta le istituzioni deve misurare le parole e non fare propaganda": così il Ministro per i rapporti con il Parlamento Federico D'Incà ha replicato su Twitter alle parole del Governatore Zaia.    
- di Chiara Piotto

Zaia: "Ridare il manganello alle forze dell'ordine"

"E' possibile immaginare un governo che metta i cittadini al primo posto. Agli immigrati, lo ha dimostrato Matteo, come si possono gestire i loro flussi. Questa piazza chiede legalità e rispetto delle regole", ha detto il Presidente del Veneto Luca Zaia dal palco di Piazza San Giovanni. "Quindi - ha aggiunto Zaia - bisogna inasprire il codice penale e togliere il Galateo alle forze dell'ordine e riconsegnare loro il manganello. Noi siamo dalla loro parte".
- di Chiara Piotto

Migranti, Salvini: governo ha le mani sporche di sangue

- di Chiara Piotto

Berlusconi: "Maggioranza del Paese ci vuole uniti"

"La maggioranza del Paese ci vuole uniti e noi oggi lo eravamo. La maggioranza del Paese vuole il centrodestra. Era giusto essere qui oggi. Ho fatto bene a venire". Così il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, parlando a un gruppo di parlamentari azzurri, lasciando Piazza San Giovanni. 
- di Chiara Piotto

Berlusconi: in piazza per sfrattare il governo delle tasse

- di Chiara Piotto

Meloni: contro immigrazione si possono costruire muri

- di Chiara Piotto

Migranti, Conte a Salvini: "Non dica stupidaggini"

Giuseppe Conte risponde alle accuse di Salvini sul tema migranti ("Governo ha mani sporche di sangue") dall'Eurochocolate di Perugia: "Rispetto sempre gli avversari, però che non si dicano stupidaggini, perché su queste cose non si scherza. Non sono accettabili speculazioni di questo tipo, Salvini fa bene a stare zitto. Chi si è preoccupato in Ue di difendere il buon nome dell'Italia dove la propaganda
politica ci stava facendo male è stato il sottoscritto".
- di Chiara Piotto

Italia Viva presenta nuovo simbolo

Intanto alla Leopolda Italia Viva ha presentato il simbolo ufficiale, due ali stilizzate di colore rosa fucsia (ECCOLO). "Io non so se c'è un leader, ma so che c'è una squadra", ha detto Matteo Renzi.
- di Chiara Piotto

Le stime sul numero di partecipanti

Piazza piena a San Giovanni per la manifestazione della Lega a cui hanno partecipato anche Forza Italia, Fratelli d'Italia e CasaPound, e consueta guerra dei numeri tra organizzatori e Questura. Stime ufficiali della Lega parlano di 200mila persone, mentre la Questura è molto più prudente e l'ultimo dato ufficiale parla di 70 mila presenti. L'area, presidiata dalle forze dell'ordine, è ancora colma di gente, anche se alcune persone stanno abbandonando la piazza a causa della partenza dei pullman, in molti casi prevista per le 18.
- di Chiara Piotto

Migranti, Salvini: "Al governo gente con mani sporche di sangue"

"Io credo che chi davvero applica gli insegnamenti del Vangelo e della Bibbia sia colui che impedisce che i migranti si mettano in mano agli scafisti", ha detto Matteo Salvini dal palco di piazza San Giovanni, "Al governo abbiamo gente con le mani sporche di sangue", ha aggiunto il segretario leghista.
- di Chiara Piotto

Salvini su Meloni e Berlusconi: "Insieme si vince"

Il leader della Lega Matteo Salvini, chiudendo il suo intervento dal palco di San Giovanni, ha ringraziato Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi "perché insieme si vince". 
- di Chiara Piotto