Musei, Franceschini conferma i direttori stranieri per i prossimi quattro anni

Politica

Il ministro dei Beni culturali e del Turismo ha firmato i decreti che rinnovano gli incarichi di Sylvain Bellenger a Capodimonte ed Eike Schmidt agli Uffizi. "È un mix vincente per il sistema museale italiano", fanno sapere dal Ministero

Confermato l’incarico ai direttori stranieri di due dei musei più importanti in Italia. Il ministro dei Beni Culturali e del Turismo Dario Franceschini ha firmato i decreti che rinnovano la direzione per altri quattro anni al francese Sylvain Bellenger, al Nazionale di Capodimonte di Napoli, ed Eike Schmidt, direttore tedesco degli Uffizi. Con loro, confermata anche Cristiana Collu, direttrice della Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma.

Franceschini: "Mix vincente, risultati parlano chiaro"

Ad esprimere soddisfazione dopo la firma dei decreti è lo stesso Franceschini: "L'autonomia dei musei funziona - sottolinea il ministro augurando buon lavoro a Collu, Schmidt e Bellenger - questi anni ha portato sicuramente maggiori visitatori, ma è stata soprattutto un ottimo strumento per modernizzare i musei italiani e rafforzare la tutela e la produzione scientifica. I dati parlano chiaro: l'incrocio tra riforma e qualità dei direttori si è dimostrato un mix vincente per il sistema museale italiano". Una settima fa era stato confermato il canadese James Bradburne alla direzione della Pinacoteca di Brera a Milano.

Politica: I più letti