Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Berlusconi lancia i "gilet azzurri", a gennaio in piazza contro la manovra

3' di lettura

Il leader di Forza Italia ha annunciato una mobilitazione contro la legge di bilancio che “ipoteca il futuro dei giovani, ruba la pensione agli anziani, punisce chi fa del bene”. Alla Camera i deputati protestano con pettorine blu

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha annunciato una mobilitazione a gennaio dei “gilet azzurri”, in tutte le piazze. "Nessuno deve sottovalutare la gravità assoluta di quello che sta succedendo alla Camera nel metodo e nel merito. Questa legge di bilancio aumenta le tasse, attacca le pensioni e il no profit. È una manovra che ipoteca il futuro dei giovani, ruba la pensione agli anziani, punisce chi fa del bene. Un mix di pauperismo e dilettantismo che l'Italia non può permettersi di subire a lungo”, ha detto il Cavaliere. Intanto, in Aula, prima del voto di fiducia sulla manovra, i deputati di Fi hanno inscenato una protesta indossando proprio quei “gilet azzurri” invocati da Berlusconi, con scritte come "Giù le mani dal no profit" e "Basta tasse".

Berlusconi: “Tasse, pensioni e no profit attaccate dal governo”

Aumento delle tasse, pensioni e l’attacco al no profit: queste le tre grandi questioni che Berlusconi individua come le più problematiche all’interno della legge di bilancio. "La manovra aumenta le tasse, contraddicendo clamorosamente non soltanto gli impegni elettorali del centro-destra, ma l'esigenza di far ripartire il Paese”, ha detto Berlusconi. “Il secondo aspetto molto grave è l'attacco alle pensioni, cioè ai diritti acquisiti di milioni e milioni di italiani", spiega l’ex presidente del Consiglio, che aggiunge: "La terza grave questione è l'attacco al no profit, cioè alla parte migliore dell'Italia, alle tante realtà generose e meritevoli che operano nel sociale a fianco del più deboli”. Secondo il Cav, questa manovra è “il logico coronamento di una politica economica che ha già impoverito i risparmi degli italiani, ha creato sfiducia verso il nostro paese, ha bloccato la crescita e sta facendo perdere posti di lavoro ogni giorno”. “Per questo noi abbiamo posto in essere alla Camera, di fronte alla gravità della situazione, un atto simbolico di protesta", spiega ancora il leader di FI, riferendosi ai gilet azzurri indossati dai parlamentari.

La mobilitazione a gennaio

"I gilet azzurri che abbiamo indossato oggi nell'Aula di Montecitorio simboleggiano l'avvio della mobilitazione di Forza Italia contro questo governo e le sue politiche”, gli fanno eco i deputati del gruppo di Forza Italia alla Camera, in una nota. “È giunto il momento di scendere in piazza e rivendicare con orgoglio i valori del centrodestra. Dei quali oramai siamo gli unici depositari e difensori. Chi vota una manovra che aumenta le tasse, non taglia il costo del lavoro, penalizza il volontariato, danneggia i pensionati e dimentica il Sud non può dirsi di centrodestra. Il vero centrodestra siamo noi, è Forza Italia".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"