Grave dopo pugno, forse lite a carte

Umbria
@ANSA
fd2875eae4e8b3d359491b5fc2ea72e2

Presunto aggressore rintracciato e arrestato da carabinieri

Un settantunenne di Città di Castello è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Perugia dopo essere stato colpito in volto da un potente pugno nei pressi di un locale pubblico del centro umbro, forse per questioni legate al gioco delle carte. I presunto aggressore, di 47 anni, anche lui tifernate è stato arrestato dai carabinieri per lesioni personali gravi.
    L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio. Secondo la ricostruzione fornita dall'Arma, il settantunenne per il colpo ricevuto è caduto all'indietro battendo violentemente la testa in terra e perdendo conoscenza. Mentre l'altro uomo si è allontanato a piedi. Alcune persone presenti hanno allertato il 118 e la centrale operativa dei carabinieri di Città di Castello. Una pattuglia dei militari, dopo avere acquisito le prime testimonianze e verificato le immagini delle telecamere a circuito chiuso ha rintracciato e bloccato il presunto aggressore nelle vie del centro di Città di Castello.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.