Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Carabiniere ferito a Terni, un arresto

@ANSA
1' di lettura

E' piantonato in ospedale. Il militare verrà operato ai piedi

(ANSA) - TERNI, 19 LUG - E' piantonato all'ospedale Santa Maria in stato di arresto l'uomo che questa mattina ha ferito un carabiniere nel corso di una colluttazione con le forze dell'ordine avvenuto alla rotatoria tra via Eugenio Chiesa e via Curio Dentato, a Terni.
    La sua identificazione è ancora in corso, ma si tratterebbe di un trentenne di origine sudamericana. E' in stato confusionale e, non escluso, sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Non appena gli accertamenti verranno conclusi e starà meglio - in base a quanto si apprende - sarà portato in carcere. I reati contestati sono in corso di valutazione da parte del magistrato di turno, Marco Stramaglia.
    L'uomo ha colpito con due colpi di pistola un militare, che verrà sottoposto ad un intervento chirurgico per rimuovere da un piede una delle due pallottole, mentre la seconda lo ha ferito di striscio all'altro piede.

In base a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, lo straniero stamane era stato fermato per un normale controllo da una pattuglia della volante, quando ha iniziato a dare in escandescenze e ad aggredire gli agenti, di fronte a molti automobilisti e passanti che transitavano in zona. Non riuscendo a bloccarlo, neanche con l'aiuto dello spray urticante, in supporto ai poliziotti sono arrivati altri due agenti in borghese della Digos e una pattuglia dei carabinieri. Nel corso della colluttazione - sempre in base a quanto si apprende - l'aggressore si sarebbe impossessato della pistola d'ordinanza di uno dei poliziotti in borghese, caduta inavvertitamente, e avrebbe sparato cinque colpi, colpendo il militare che stava cercando di bloccarlo. Un paio di colpi sono invece finiti a diversi metri di distanza dal punto della colluttazione, fortunatamente senza ferire altre persone. Il fatto è infatti avvenuto in centro città, davanti a molti testimoni, alcuni dei quali lo hanno ripreso con i propri telefonini. Le immagini sono ora al vaglio degli investigatori. A condurre le indagini, congiuntamente, polizia e carabinieri.
   Tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale sono le accuse contestate all'uomo che questa mattina, a Terni, ha ferito non gravemente, con due colpi di pistola, un carabiniere di 50 anni del nucleo operativo radiomobile. Si tratta di dominicano di 33 anni, già noto alle forze di polizia. In queste ore i militari del nucleo investigativo stanno ascoltando in caserma la fidanzata del giovane, che a breve verrà condotto nel carcere di Sabbione.

Data ultima modifica 19 luglio 2019 ore 17:24

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"