Auto contro palo, un morto e due feriti

Umbria
@ANSA
f5c46759668185d030db0d83b6e9e54f

Si tratta di tre ragazzi di 20 e 24 anni. E' successo a Gubbio

(ANSA) - PERUGIA, 7 LUG - Un ragazzo di 20 anni è morto e altri due di 24 sono rimasti feriti in modo grave, in seguito a un incidente stradale avvenuto stamani intorno alle 4,30 lungo la statale 318, nei pressi di Gubbio.
    I tre, secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco, viaggiavano a bordo di un'auto che è andata a sbattere contro un palo segnaletico. Non ci sarebbero altri veicoli coinvolti.
    I due feriti - riferisce l'ufficio stampa dell'ospedale di Perugia, in collegamento con la centrale del 118 regionale - entrambi di 24 anni, hanno riportato traumi importanti, e sono stati trasportati in codice rosso al vicino spedale di Branca.
    Il ventenne deceduto - secondo quanto si è potuto apprendere - era originario della media valle del Tevere, mentre i due feriti - uno de quali era alla guida dell'auto - sono originari di Paesi esteri, ma entrambi risiedono in Umbria. Non si conoscono al momento le case dell'incidente.

Secondo quanto si è appreso successivamente, il giovane morto nell'incidente era nato a Todi da una famiglia di origini marocchine, da molti anni in Umbria. I familiari del ventenne, appresa la notizia, sono stati assistiti dai sanitari del 118. Uno dei due feriti è di origini albanesi e versa in condizioni particolarmente gravi. L'altro è di origini romene. Entrambi sono residenti nella zona di Marsciano. I due ventiquattrenni sono arrivati in codice rosso all'ospedale di Branca, per politrauma. Fra le ipotesi sulle cause dell'incidente, quella di un colpo di sonno da parte del conducente della vettura.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.