Caltagirone, pistola e fucile con canne mozzate in casa: due arresti

Sicilia
©Ansa

Le armi, che avevano il numero di matricola cancellato, saranno sottoposte ad accertamenti balistici da carabinieri del Ris di Messina

ascolta articolo

A Caltagirone, in provincia di Catania, i carabinieri hanno arrestato una coppia di coniugi, lui 33 anni e lei 30, per concorso in detenzione abusiva di armi e munizionamento e ricettazione. In uno sgabuzzino di una casa disabitata in loro uso militari hanno trovato, tra le decorazioni natalizie, una rivoltella 357 magnum e un fucile calibro 12 con le canne mozzate e il calcio 'ridotto' e 127 cartucce.

Gli accertamenti

Le armi, che avevano il numero di matricola cancellato, saranno sottoposte ad accertamenti balistici da carabinieri del Ris di Messina. La coppia di coniugi, dopo l'arresto, è stata condotta in carcere: la donna a Catania e l'uomo a Termini Imerese.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24