Rapina negozio ma i commercianti lo bloccano: arrestato nel Catanese

Sicilia

L'episodio è accaduto in una merceria a Tremestieri Etneo. I carabinieri sono intervenuti dopo la chiamata del titolare del negozio, che era riuscito a bloccare il malvivente dopo una colluttazione

ascolta articolo

Un uomo di 33 anni è stato arrestato dai carabinieri per una rapina in una merceria di Tremestieri Etneo (Catania). I militari sono intervenuti dopo la chiamata del titolare del negozio, che era riuscito a bloccare il malvivente dopo una colluttazione, nella quale quest’ultima ha rimediato un'insufficienza respiratoria e una ferita lacero contusa alla mano destra Il proprietario ha invece riportato lesioni varie giudicate guaribili in 10 giorni. Il 33enne è stato posto agli arresti domiciliari.

La rapina

Dalle immagini registrate dalla telecamere della merceria, i carabinieri hanno accertato che l'uomo, con il volto parzialmente travisato da una mascherina chirurgica e armato di un coltello a serramanico, aveva tentato di rapinare la moglie del titolare che era alla cassa. La donna ha reagito al rapinatore e poi è stata spalleggiata dal marito. I militari hanno ritrovato nel negozio il coltello e tre banconote da 10 euro, di cui l'uomo si era già impadronito. Per il 33enne l'autorità giudiziaria, all'esito del giudizio direttissimo, ha disposto gli arresti domiciliari.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24