Noto, colpo di pistola alla testa: minore in gravi condizioni

Sicilia
©Ansa

Non è ancora chiaro chi fosse l'obiettivo della persona che ha sparato. Gli investigatori stanno interrogando i testimoni e hanno raccolto le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona

Un ragazzo di 17 anni è stato ricoverato in ospedale a Catania in gravi condizioni dopo che a Noto, nel Siracusano, un proiettile sparato da una pistola lo ha raggiunto alla testa. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell'ordine, il giovane si trovava in un'auto, in compagnia di familiari, quando è stato colpito da un proiettile sparato dalla strada. Inizialmente si era ipotizzato che la pistola si trovasse in auto e il colpo fosse partito accidentalmente, ma le indagini stanno al momento privilegiando l'ipotesi che qualcuno abbia sparato contro l'auto. 

Le indagini

Non è ancora chiaro chi fosse l'obiettivo della persona che ha sparato. Le indagini inoltre sarebbero rese difficili dalla scarsa collaborazione dei testimoni che erano con il giovane in auto e che farebbero parte del gruppo nomade dei Camminanti. Secondo le prime testimonianze il giovane si trovava in auto a Noto con altre persone quando è stato esploso il colpo di pistola che lo ha ferito. 

L'ipotesi

Alla base del tentato omicidio potrebbe esserci una lite. I carabinieri hanno visionato le immagini degli impianti di videosorveglianza della zona scoprendo che prima dell'agguato si è verificata una lite tra due gruppi di ragazzi appartenenti alla comunità nomade dei Camminanti. Il giovane, secondo una prima ipotesi, sarebbe salito in auto con i familiari ed un altro ragazzo avrebbe esploso più colpi di pistola, uno dei quali ha colpito il minore alla testa.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24