Bagheria, familiare in carcere ma aveva il reddito di cittadinanza

Sicilia
©IPA/Fotogramma

Le indagini sono state condotte incrociando i dati della guardia di finanza con l'Inps. Adesso dovrà essere recuperata la cifra già erogata pari a 12mila euro

A Bagheria la guardia di finanza hanno denunciato una donna perché percepiva il reddito di cittadinanza senza averne diritto. Nel presentare la domanda per il sussidio non aveva dichiarto che un familiare era in carcere dal 2018. Le indagini sono state condotte incrociando i dati della guardia di finanza con l'Inps. Adesso dovrà essere recuperata la cifra già erogata pari a 12mila euro. Ed è stata già ritirata la carta per il prelievo mensile del denaro.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24