Covid Sicilia, il bollettino: 545 casi su 32.398 tamponi

Sicilia
©Getty

Sul fronte ospedaliero sono 351 i ricoverati, 14 in meno rispetto a ieri, mentre in terapia intensiva sono 43, uno in meno

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia
 

Sono 545 i nuovi casi di Covid19 registrati in Sicilia a fronte di 32.398 tamponi processati nell'Isola. Il tasso di positività oggi è all'1,7% (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

17:59 - Vaccini, a Messina chiude hub Palarescifina 

Da domani il Palarescifina di Messina chiuderà come hub vaccinale e rimarrà aperto solo per svolgere attività di "drive in" per le scuole, prevista nell'area esterna, ed effettuare i tamponi di controllo per chi è stato contagiato dal Covid e deve verificare se è ancora positivo, ma solo su convocazione da parte delle Usca. Le vaccinazioni nella città di Messina proseguiranno regolarmente negli hub Fiera e ospedale militare. Gli utenti che avevano già prenotato il vaccino al Palarescifina potranno riceverlo in Fiera. Ne dà notizia l'Ufficio per l'emergenza Covid di Messina.

17:58 - In Sicilia 545 i nuovi positivi su 32.398 tamponi

Sono 545 i nuovi casi di Covid19 registrati in Sicilia a fronte di 32.398 tamponi processati nell'Isola. Ieri i nuovi positivi erano 559. Il tasso di positività oggi è 1,7%, in diminuzione rispetto a ieri che era al 3,8%. L'isola è al settimo posto per contagi, dopo Veneto con 2362 casi, Lombardia con 2.223, Lazio con 1.253, Emilia Romagna con 1.088, Piemonte con 972 e Campania con 886 casi. Gli attuali positivi sono 12.545 con un aumento di 337 casi. I guariti sono 200 mentre le vittime sono 8 e portano il totale dei decessi a 7.205. Sul fronte ospedaliero sono 351 i ricoverati, 14 in meno rispetto a ieri, mentre in terapia intensiva sono 43, uno in meno. Sul fronte del contagio nelle singole province Palermo con 96 casi, Catania 215, Messina 12, Siracusa 28, Ragusa 53, Trapani 58, Caltanissetta 32, Agrigento 33, Enna, 18.

17:55 - Vaccini, nuovo centro nel Trapanese in bene confiscato 

Aprirà al pubblico giovedì mattina il centro vaccinale allestito presso nell'ex concessionaria d'auto Mo-Car in contrada Magaggiaro, a Castelvetrano, bene confiscato alla mafia. Dopo mesi di lavori di adeguamento, il centro allestito dall'Asp di Trapani sarà attivo il martedì, giovedì, sabato e domenica, dalle 8 alle 20. Contestualmente, in contrada Magaggiaro è stata riorganizzata l'apertura del centro vaccinale all'ospedale di Castelvetrano: non più aperto tutti i giorni ma solamente lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 8 alle 20. Confermata, invece, l'apertura da lunedì alla domenica, dalle 8 alle 20, dell'hub vaccinale di Partanna.

17:34 - Vaccini, dal 2 dicembre a Palermo si fanno anche dal barbiere 

In venti per il vaccino dal coiffeur. Prende corpo l'idea lanciata dal parrucchiere palermitano Nunzio Reina, responsabile area produzione e benessere di Confesercenti Sicilia. Si parte giovedì 2 dicembre. I medici della squadra di Renato Costa, il commissario per l'emergenza Covid della provincia di Palermo, si recheranno in via XX Settembre, dove Reina ha il suo salone di bellezza, per dare inizio alle inoculazioni. Per loro e per i clienti, l'imprenditore ha preparato una stanza sanificata, così come gli altri ambienti, con un lettino, una scrivania e un computer. "Da quando ho lanciato l'iniziativa - dice Reina - ho ricevuto tante telefonate. E' solo l'inizio. Sono stato contattato da molti colleghi che vogliono aderire alla campagna completamente gratuita. L'idea piace, ed è dimostrato dal numero crescente di ora in ora delle prenotazioni per le prime, seconde o terze dosi". "L'obiettivo - conclude - è vaccinare tante persone. A volte, gli anziani hanno difficoltà a recarsi negli hub o non possono sostenere lunghe attese. Da noi invece, un numero limitato di persone, trova tutte le comodità e, nell'attesa, si dedica al benessere personale".

13:04 - Ripresa a Palermo prenotazione per vaccini a domicilio

"Il servizio di vaccinazione a domicilio offerto dalla Fiera del Mediterraneo non si è mai fermato: squadre di medici vaccinatori in servizio presso la struttura commissariale continuano e hanno sempre continuato ogni giorno a recarsi a casa dei pazienti che hanno fatto richiesta per eseguire prime, seconde o terze dosi. Ciò che si è reso necessario sospendere temporaneamente, ieri pomeriggio, è stato il servizio di prenotazione del vaccino a domicilio: uno stop di appena alcune ore per consentire di distribuire tra i prossimi giorni le tante richieste di prenotazione arrivate". Lo dice in una nota la struttura commissariale per l'emergenza Covid a Palermo. Da oggi è già nuovamente possibile tornare a prenotare il vaccino a casa dal portale della Fiera del Mediterraneo.

6:56 - In Sicilia 559 casi su oltre 14mila tamponi

Sono 559 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia a fronte di 14.736 tamponi processati nell'isola. Il tasso di positività è al 3,8%. Gli attuali positivi sono 12.208 con un aumento di 361 casi. I guariti sono 192 mentre le vittime sono sei e portano il totale dei decessi a 7.197. Sul fronte ospedaliero sono adesso 365 ricoverati, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 44. Questi i dati dei nuovi contagiati per province: Palermo 102 casi, Catania 154, Messina 94, Siracusa 83, Ragusa 11, Trapani 39, Caltanissetta 16, Agrigento 54, Enna sei.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24