Catania, botte a maestra un anno dopo rimprovero a figlio: denunciata

Sicilia
©Ansa

Per la polizia si è stato di un vero e proprio raid punitivo annunciato, ritardato per la gravidanza della madre del ragazzino

A Catania una donna di 26 anni è stata denunciata dalla polizia per aver aggredito l'ex maestra del figlio davanti alla scuola, un anno dopo che la vittima aveva "osato" rimproverlo in aula.

Le indagini

Per la polizia si è stato di un vero e proprio raid punitivo annunciato, ritardato per la gravidanza della madre del ragazzino. Così la 26enne nei giorni scorsi è andata a scuola e ha atteso la fine delle lezioni: quando l'ex maestra è uscita e stava per entrare nella sua auto l'ha aggredita facendola cadere a terra e l'ha poi colpita con calci e pugni davanti agli altri alunni e ai loro genitori che erano furori dall'istituto e hanno chiamato il 112. La maestra è stata portata in ambulanza nel pronto soccorso di un ospedale dove è stata sottoposta alle cure del caso.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24