Consegnava cocaina a domicilio, arrestato 19enne a Palermo

Sicilia

Il giovane era stato fermato da due agenti delle Nibbio per un controllo perché viaggiava su uno scooter insieme ad altro ragazzo che non indossava il casco

Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato perché, secondo l'accusa, consegnava a Palermo cocaina a domicilio.

Il giovane è stato fermato da due agenti delle Nibbio perché viaggiava su uno scooter insieme ad altro ragazzo che non indossava il casco. Nel corso del controllo nel marsupio sono stati trovati 23 dosi di cocaina e due cellulari. E' stato lo stesso giovane a confermare che i telefoni servivano per le consegne a domicilio della droga e che la cocaina era stata acquistata a Palermo per lo spaccio. Nei cellulari c'erano diverse chat con frasi più o meno in codice che si riferivano alle quantità richieste. La droga e lo scooter sono stati sequestrati, il motociclista è stato arrestato. Sono in corso ulteriori indagini sulla vicenda.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24