Picchiava e minacciava ex compagna: arrestato 33enne nel Catanese

Sicilia
©IPA/Fotogramma

L’uomo è accusato di atteggiamenti violenti e aggressivi nei confronti della compagna, anche davanti al loro figlio di pochi anni. La vittima ha presentato denuncia ai carabinieri, che hanno avviato le indagini e hanno consentito al gip di emettere la misura cautelare

La procura distrettuale di Catania, nell'ambito di indagini su 33enne per maltrattamenti in famiglia, ha richiesto ed ottenuto nei suoi confronti dal gip la misura cautelare della custodia in carcere, eseguita, in provincia, da carabinieri del comando provinciale etneo. L'uomo è accusato di atteggiamenti violenti e aggressivi nei confronti della compagna, anche davanti al loro figlio di pochi anni. La vittima ha presentato una denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini e fornito alla procura gli elementi che hanno consentito al Gip di emettere la misura cautelare.

Le violenze

Per un'ingiustificata morbosa gelosia alla donna è stato precluso un normale rapporto di relazione sociale come l'occasionale frequentazione con le amiche, vessandola altresì con continue ispezioni del computer e del telefono cellulare personale. Dopo l'interruzione del rapporto ha tentato d'introdursi all'interno dell'abitazione dove l'ex compagna si era trasferita, assieme ai genitori, alla sorella ed al figlio.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24