Idrogeno, la Sicilia si candida a diventare hub europeo

Sicilia
©Ansa

La Regione nei mesi scorsi ha pubblicato un avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse da inserire in una lista di soggetti, operanti nel territorio dell’Unione europea, interessati a costituire un hub dell’oro verde

La Regione siciliana si è candidata a diventare l’Hydrogen Valley d’Italia, sede del Centro nazionale di alta tecnologia per l’idrogeno, e nei mesi scorsi ha pubblicato un avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse da inserire in una long list di soggetti, operanti nel territorio dell’Unione europea, interessati a costituire un hub dell’oro verde.Lo riporta il sito Il Bollettino.

Il futuro dell'idrogeno

L’idrogeno è un vettore energetico, consente cioè di immagazzinare l’energia che può poi essere erogata in diverse forme, come l’elettricità o la combustione. Il mercato dell’idrogeno è in continua espansione, principalmente nello stoccaggio della rete, autotrasporti a lungo raggio e applicazioni marine. Ma l’oro verde affascina anche il settore alimentare e metallurgico. Chi ha già puntato sul nuovo “petrolio”, nel giro di pochi mesi ha visto schizzare le proprie azioni. Un business in crescita, dunque, che sarà alimentato dai fondi del PNRR, grazie ai quali i porti potrebbero diventare più competitivi in tema di sostenibilità e sviluppo delle infrastrutture.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24