Covid Sicilia, il bollettino: 520 nuovi casi su 13.152 tamponi

Sicilia
©IPA/Fotogramma

Sul fronte ospedaliero lieve frenata dei ricoverati che sono adesso 180, cinque in meno rispetto a ieri, ma leggero incremento nei ricoveri in terapia intensiva che sono 22, due in più. Restano ancora in zona rossa per una settimana i comuni di Riesi e Mazzarino, in provincia di Caltanissetta, e Piazza Armerina, nell'Ennese

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Sono 520 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 13.152 tamponi processati nell'isola. L'incidenza sfiora il 4%.

Restano ancora in zona rossa per una settimana i comuni di Riesi e Mazzarino, in provincia di Caltanissetta, e Piazza Armerina, nell'Ennese. Lo prevede una nuova ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci, emessa a seguito del permanere di un considerevole numero di positivi al Covid, così come certificato nelle relazioni delle Aziende sanitarie provinciali sulla situazione epidemiologica nei tre centri. Le misure restrittive saranno efficaci fino a giovedì 29 luglio. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:17 - Vaccini, in Sicilia 'open days' over 12 fino al 27 luglio 

Proseguiranno fino a martedì 27 luglio (compreso) gli "Open Days" organizzati dalla Regione Siciliana per promuovere ulteriormente la campagna vaccinale nell'Isola. Tutta la popolazione, dai 12 anni compiuti in su, potrà vaccinarsi senza prenotazione in tutti i punti vaccinali delle province siciliane. Saranno somministrati i sieri Pfizer e Moderna. Lo comunica l'assessorato regionale alla Salute. L'obiettivo dell'iniziativa, che si affianca alle tante altre avviate dalle Asp e dai commissari per l'emergenza Covid, è immunizzare quanti più cittadini possibile e contrastare le varianti virali su tutto il territorio regionale.

18:13 - Vaccini: a Palermo dosi nei quartieri, si parte con Arenella 

Si chiama #VaccinInQuartiere la nuova iniziativa del commissario all'emergenza Covid di Palermo, Renato Costa, per accorciare ancora le distanze tra il vaccino e le persone, inviando loro squadre di giovani medici e infermieri per immunizzare a due passi da casa. Martedì 27 luglio, dalle 10 alle 18, il camper della struttura commissariale, con a bordo i medici Usca, farà tappa all'Arenella, nel cuore del quartiere. Chi vorrà si potrà vaccinare a piazza Tonnara, nei locali della gelateria Dolce Brivido. Basterà prenotarsi al link dedicato, portare con se la tessera sanitaria e un documento d'identità. Nient'altro. Possono immunizzarsi tutti coloro che hanno dai 12 anni in su, sia che debbano ancora ricevere la prima dose, sia che aspettino "Andiamo noi da loro - dichiara il commissario Costa -. Lo abbiamo già fatto, con la campagna che ci ha portato nelle periferie a vaccinare chi era più in difficoltà. Ora lanciamo questo esperimento nei quartieri, a cominciare dall'Arenella, e lo estendiamo a tutti coloro che abitino nella zona, che passino di lì, che vogliano prenotarsi e venire. L'ambizione sarebbe quella di fare lo stesso, pian piano, in altri quartieri di Palermo, sperando sempre che i contagi restino contenuti, in modo da poter continuare a destinare le Usca al potenziamento della campagna vaccinale. Stiamo facendo tutto il possibile per avvicinare il vaccino alle persone". A questo scopo, la struttura commissariale ha lanciato #VacciniTour, le squadre itineranti di medici e infermieri in giro per il Palermitano a cadenza giornaliera. E poi #AperiVax, la due giorni di aperitivo con vaccino.

17:18 - In Sicilia 520 nuovi casi 13.152 tamponi

Sono 520 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 13.152 tamponi processati nell'isola. L'incidenza sfiora il 4%. L'isola è sempre terza per i nuovi contagi giornalieri in Italia dopo Lazio e Veneto e tallonata da Lombardia e Toscana. Gli attuali positivi sono 6.603 con un aumento di altri 412 casi. I guariti sono 106 mentre nelle ultime 24 ore si tornano a registrare 2 vittime che portano il totale dei decessi sale, dunque, a 6.021. Sul fronte ospedaliero lieve frenata dei ricoverati che sono adesso 180, cinque in meno rispetto a ieri ma leggero incremento nei ricoveri in terapia intensiva che sono 22, due in più. Sul fronte del contagio nelle province c'è Catania con 107 casi, Ragusa 103, Caltanissetta 81, Agrigento 72, Trapani 42, Siracusa 38, Palermo 34, Messina 23, Enna 20.

9:23 – Riesi, Mazzarino e Piazza Armerina restano in zona rossa

Restano ancora in zona rossa per una settimana i Comuni di Riesi e Mazzarino, in provincia di Caltanissetta, e Piazza Armerina, nell'Ennese. Lo prevede una nuova ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, che ha adottato il provvedimento visto il permanere di un considerevole numero di positivi al Covid, così come certificato nelle relazioni delle Aziende sanitarie provinciali sulla situazione epidemiologica nei tre centri. Le misure restrittive saranno efficaci fino a giovedì 29 luglio.

7:04 - In Sicilia 550 nuovi casi su 14.234 tamponi

Sono 550 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 14.234 tamponi processati nell'isola. L'incidenza si attesta ancora poco sopra il 3.8%. Gli attuali positivi sono 6.191 con un aumento di altri 391 casi. I guariti sono 150 mentre nelle ultime 24 ore si tornano a registrare nove vittime che portano il totale dei decessi a 6.019. Sul fronte ospedaliero si registra una risalita dei ricoverati che sono 185, mentre diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva che sono 20. Sul fronte del contagio nelle singole province boom di contagi a Ragusa con 175 casi seguita da Caltanissetta con 103 poi Agrigento con 98 casi. Seguono Palermo 60, Catania 36, Trapani 29, Enna 26, Siracusa 19 e Messina quattro.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24