Palermo, spara all'inquilino che non paga l'affitto: arrestato 35enne

Sicilia

L'uomo deve risponde di tentato omicidio. Secondo quanto ricostruito, il proprietario dell'appartamento voleva che il 37enne lasciasse la casa e nel corso dell'ennesima lite ha estratto la pistola e fatto fuoco 

È stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio il 35enne, G. D. M., che ieri ha sparato all'inquilino, M. T. di 37 anni, in via Roccazzo a Palermo. L'uomo avrebbe esploso tre colpi di pistola, con un'arma regolarmente denunciata, contro l'affittuario con cui aveva dei contrasti per alcune mensilità non pagate.

La ricostruzione

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della squadra mobile di Palermo che hanno condotto le indagini, il proprietario dell'appartamento voleva che il 37enne lasciasse la casa. Nel corso dell'ennesima lite il 35enne ha estratto la pistola e fatto fuoco colpendo l'inquilino al collo, alla spalla e a una mano. Il tentato omicidio è avvenuto davanti al padre della vittima che si è sentito male.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24