Palermo, polizia scopre serra di marijuana in un appartamento

Sicilia
©Ansa

Gli agenti sono intervenuti insieme ai vigili del fuoco, dopo che presso l’abitazione si era alzata una colonna di fumo bianco. A causarla non era però un incendio, bensì tre purificatori installati nello stabile per cercare di coprire l'odore

Una serra di marijuana indoor è stata scoperta dalla polizia all’interno di un appartamento al primo piano di uno stabile in via dei Cipressi, a Palermo. Gli agenti sono intervenuti insieme ai vigili del fuoco, dopo che nei pressi dell’abitazione si era alzata una colonna di fumo bianco, che inizialmente sembrava generata da un incendio. Una volta entrati, i pompieri si sono accorti che non si trattava di un rogo. Il fumo era infatti prodotto da tre purificatori installati nell'abitazione per cercare di coprire l'odore inconfondibile della marijuana. Tutto l'impianto, inoltre, era allacciato alla rete pubblica in modo abusivo, come hanno accertato i tecnici dell’Enel. Le piante, in totale 170, sono state sequestrate con un provvedimento a carico di ignoti.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24