Maltrattamenti alla ex, arrestato a Pantelleria

Sicilia

Dopo l'ultima aggressione, con pugni, spintoni e schiaffi, la donna, alla quale al pronto soccorso sono stati diagnosticati trauma cranico e facciale, ematomi ed escoriazioni diffuse, ha trovato il coraggio di chiamare i carabinieri

Per atti persecutori, maltrattamenti contro conviventi e lesioni personali, i carabinieri di Pantelleria hanno arrestato un uomo di 50 anni di origini romene, ma da anni residente sull'isola, con precedenti.

La denuncia

A denunciarlo è stata una donna con la quale aveva avuto in passato una relazione sentimentale e che "stanca delle continue umiliazioni, minacce e violenze subite nel corso degli anni e mai denunciate per paura - scrivono gli investigatori - aveva posto fine alla relazione con l'uomo già da alcuni mesi". Non rassegnandosi alla fine della relazione, l'uomo avrebbe cominciato a perseguitarla, a minacciarla e aggredirla. Ma dopo l'ultima aggressione, con pugni, spintoni e schiaffi, la donna, alla quale al pronto soccorso sono stati diagnosticati trauma cranico e facciale, ematomi ed escoriazioni diffuse, ha trovato il coraggio di chiamare i carabinieri. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.