Incendi in provincia di Trapani, indagati due allevatori

Sicilia

I provvedimenti cautelari sono scattati per un 46enne con precedenti penali a cui sono stati imposti gli arresti domiciliari e per un 35enne, a cui è stato imposto il divieto di dimora nei comuni di Custonaci e Valderice

Con l'accusa di avere appiccato numerosi focolai, tra le zone di Custonaci, Valderice e Monte Cofano, nel Trapanese alla fine di agosto 2020, due allevatori sono stati indagati dalla polizia.

I provvedimenti cautelari

I provvedimenti cautelari sono scattati per un 46enne con precedenti penali a cui sono stati imposti gli arresti domiciliari e per un 35enne, a cui è stato imposto il divieto di dimora nei comuni di Custonaci e Valderice. I due indagati, ai quali è stato contestato il reato di incendio boschivo, sono stati destinatari anche di decreti di perquisizione, eseguiti con unità cinofile specializzate nella ricerca di materiali esplodenti.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.