Assenteismo, denunciati quattro dipendenti del Comune di Grammichele

Sicilia

Il caso più eclatante è quello di una delle indagate che, ricostruiscono i carabinieri, "con regolare cadenza, abbandonava la propria sede di servizio per incontrare l'amante"

Quattro dipendenti del Comune di Grammichele (Catania) sono stati denunciati dai carabinieri per essersi allontanati dal posto di lavoro risultando invece in servizio. Si tratta di tre donne e un uomo, accusati di truffa aggravata, false attestazioni o certificazioni della propria presenza in servizio ed interruzione di pubblico servizio.

Le indagini

Le indagini sono scattate dopo le segnalazioni di alcuni cittadini. I militari hanno attivato un sistema di sorveglianza con videocamere nascoste ed effettuato pedinamenti. Due delle indagate si allontanavano dalla sede di lavoro "per servizio", quando in realtà - utilizzando l'auto di una di loro - andavano a fare la spesa o prendere il caffè. Il dipendente lasciava l'ufficio e tornava a casa in auto. Il caso più eclatante è quello di una delle dipendenti che, ricostruiscono i carabinieri, "con regolare cadenza, abbandonava la propria sede di servizio per incontrare l'amante, senza preoccuparsi di essere colti in flagranza dai rispettivi coniugi". I due si incontravano nei pressi della sede dell'ufficio comunale della donna e poi si allontanavano a bordo dell'auto dell'uomo. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.