Covid Sicilia, tutti vaccinati a Cassaro nel Siracusano. Bollettino: 299 nuovi casi

Sicilia
©Ansa

Il 100% degli abitanti, circa 800, ha avuto somministrata almeno la prima dose

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Cassaro, nel Siracusano, è il primo Comune siciliano ad avere completato la vaccinazione. "Alla fine di questi due giorni di vaccinazioni il nostro paese ha acquisito l'immunità di comunità contro il Covid", ha comunicato il sindaco Mirella Garro.

Sono 299 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia, su 12.497 tamponi processati, con una incidenza del 2,4%, in leggero aumento rispetto a ieri, quando la percentuale si attestava al 2,1% (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

19:45 - Assessore positivo, lavori Ars rinviati al 25 maggio

"A seguito della comunicazione da parte del governo della Regione circa il rinvio alla prossima settimana, per ragioni di prudenza, degli impegni istituzionali dei componenti della giunta di governo, a causa della positività al Covid-19 dell'assessore per l'Agricoltura, Toni Scilla, non potendo gli stessi partecipare alle sedute dell'Assemblea regionale siciliana, l'attività parlamentare d'aula e di commissione prevista per la corrente settimana (17-21 maggio), per le stesse ragioni precauzionali è sospesa e rinviata a martedì 25 maggio 2021". E' quanto si legge in una nota del portavoce del presidente dell'Ars

18:45 - Assessore positivo, negativi i tamponi dei componenti della giunta

"A seguito della positività al Covid dell'assessore regionale Toni Scilla, i componenti la giunta di governo si sono sottoposti al tampone, risultato per tutti negativo. Del resto, l'ultima seduta di venerdì scorso si è tenuta, come le precedenti, in una sala ampia, circa duecento metri quadri, seduti distanziati e sempre con la mascherina. Nessun contatto diretto, quindi, con l'assessore risultato positivo. Si è deciso in ogni caso di adottare qualche giorno di prudenza e la ripetizione del tampone, rinviando perciò alla prossima settimana gli impegni istituzionali, come ha fatto il presidente Musumeci che ha rinunciato a partecipare oggi pomeriggio alla inaugurazione dell'hub vaccinale di Gela". Lo comunica in una nota il portavoce della presidenza della Regione.

18:12 - In Sicilia 299 nuovi casi su 12.497 tamponi

Sono 299 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia, su 12.497 tamponi processati, con una incidenza del 2,4%, in leggero aumento rispetto a ieri, quando la percentuale si attestava al 2,1%. La Regione è sesta per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 4 e portano il totale a 5.667. Gli attuali positivi sono 16.696, con un decremento di 463 casi. I guariti oggi sono 758. Negli ospedali i ricoverati sono 920, 10 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 112, sei in meno rispetto a ieri. La distribuzione tra le province vede Palermo con 60 casi, Catania 70, Messina 38, Siracusa 14, Trapani 10, Ragusa 73, Caltanissetta 9, Agrigento 15, Enna 10.

17:31 - Vaccini, Asp Palermo: da domani campagna comuni montani

Prende il via domani da Campofelice di Fitalia la campagna di vaccinazione di massa in provincia di Palermo riservata ai comuni montani con popolazione al di sotto dei mille abitanti. Ne dà notizia l'Asp di Palermo. L'attività è dedicata ai cittadini di età superiore ai 18 anni stabilmente residenti, domiciliati o impegnati in attività lavorative nel paese. L'iniziativa, decisa dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumesi, è realizzata in provincia di Palermo dall'Asp del capoluogo insieme con medici ed infermieri dei nuclei di vaccinazione mobili della Difesa che operano nell'ambito dell'operazione EOS, fortemente voluta dal ministro della Difesa e condotta sotto l'egida del comando operativo di vertice interforze. Sono coinvolte, oltre che le locali amministrazioni comunali, anche i medici di medicina generale e quelli di continuità assistenziale. Le vaccinazioni, per le quali verrà usato il siero rispondente la fascia di età, potranno essere effettuate senza prenotazione. L'iniziativa nasce da un'istanza del presidente Musumeci al commissario Figliuolo, rappresentato in Sicilia dal generale di divisione, Maurizio Angelo Scardino, ed ha il duplice scopo di vaccinare la popolazione nei paesi maggiormente isolati e, contestualmente, raggiungere gli ultraottantenni non ancora immunizzati. Dopo le somministrazioni di domani a Campofelice di Fitalia, l'attività proseguirà nei giorni successivi a Santa Cristina Gela, Sclafani Bagni e Scillato.

17:28 - Asp Ragusa ed Enna, da domani AstraZeneca a over 40

Anche a Ragusa da domani e per tre giorni, gli ultraquarantenni potranno vaccinarsi con AstraZeneca così come in tutti gli hub siciliani, anche senza prenotazione. L'iniziativa del governo Musumeci punta all'immunizzazione della maggior parte di persone che, volontariamente, accetta di avere somministrato il siero anglo-svedese. "Le persone del target interessate potranno presentarsi negli hub della provincia di Ragusa, dalle 9 alle 18 - si legge in una nota dell'Asp di Ragusa -, in particolare nell'ex ospedale Civile del capoluogo ibleo Ragusa, in contrada Beneventano a Modica, in contrada Zagarone a Scicli e a 'Fiere' di Vittoria". Per l'azienda sanitaria di Enna i centri vaccinali interessati sono negli ospedali di Enna, Piazza Armerina, Leonforte e Nicosia. Inoltre, a partire da oggi collegandosi al sito dell'Asp di Ragusa è possibile richiedere il certificato di vaccinazione valido come green card. Una procedura semplice e accessibile a tutti permetterà di ottenere on line il certificato di avvenuta vaccinazione. Il documento avrà durata di sei mesi dal giorno della seconda inoculazione e potrà essere utilizzato per gli spostamenti in ambito nazionale, tra regioni contrassegnate da colore differente. L'Asp di Ragusa informa che "il documento di avvenuta vaccinazione non corrisponde al certificato verde digitale, che sarà uniforme e approvato a livello europeo nei prossimi mesi". per avere il documento collegarsi su asp.rg.it, cliccare su 'Servizi on line' poi su 'Certificato Vaccinale' e seguire le indicazioni contenute nella guida.

17:03 - Fimmg Sicilia: "Caos organizzativo, non abbiamo dosi"

"Un caos organizzativo. Decine di medici di famiglia che avevano programmato la vaccinazione contro il covid dei propri pazienti, seguendo la regola della priorità di somministrazione in base al target, anche oggi non hanno potuto ritirare le dosi richieste nei tempi stabiliti. Lo stop agli Open day Pfizer e Moderna è arrivato troppo tardi". Lo dice la Fimmg Sicilia (Federazione italiana dei medici di famiglia). "Ritrovarsi senza dosi a causa degli open day, che hanno consentito di somministrare vaccini Pfizer e Moderna a qualunque soggetto over 50 senza prenotazione e criterio scientifico, oggi significa non potere vaccinare chi ne ha più bisogno - aggiunge la nota - Un'organizzazione senza obiettivi e senza regole, che non mette in sicurezza i vaccini programmati per mettere al riparo con le prime o le seconde i più vulnerabili, mette a rischio l'intera campagna vaccinale, mortificando i medici di famiglia. Tutto questo continua ad accadere perché si continua a mettere all'angolo, senza alcun criterio, la vaccinazione di prossimità".

14:09 - Assessore regionale Scilla è risultato positivo

L'assessore regionale all'Agricoltura, Toni Scilla, è risultato positivo al Covid. E' stato lui stesso a comunicarlo in una chat interna a Forza Italia.

14:06 - Vaccini, in Sicilia da domani AstraZeneca a volontari over 40

Da domani, per tre giorni, gli ultra quarantenni potranno vaccinarsi con AstraZeneca in tutti gli Hub dell'Isola, anche senza prenotazione. L'iniziativa del governo Musumeci punta all'immunizzazione della maggior parte di persone che, volontariamente, accettano di avere somministrato il farmaco anglo-svedese. 

13:12 - Vaccini Milazzo, hub in centro commerciale parco Corolla 

"La battaglia contro il Covid e la pandemia si vince solo con le vaccinazioni e siamo soddisfatti di avere aperto il primo hub in Sicilia in un centro commerciale. È un grande passo in avanti per accelerare l'attività vaccinale nell'Isola, dove saranno create anche altre strutture". Lo ha detto il commissario dell'emergenza Covid-19 di Messina Alberto Firenze durante l'inaugurazione del centro vaccinale all'interno dei locali del 'Parco Corolla' a Milazzo (Me). 

12:57 - Vaccini, domani inaugurazione nuovo polo Fiera di Palermo 

"Potremo fare fino a mille vaccini anti Covid in più al giorno, ci saranno due corridoi per la somministrazioni delle dosi e una cinquantina tra medici, infermieri e personale amministrativo a supporto. La nuova struttura servirà a velocizzare ulteriormente l'attività di vaccinazione". Lo dice Renato Costa, commissario per l'emergenza Covid a Palermo, che domani pomeriggio, alle 17, presenterà il nuovo polo vaccinale nel padiglione 20/A che si trova nell'hub della Fiera del Mediterraneo di Palermo. All'incontro parteciperanno anche Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, Mario La Rocca, direttore generale del dipartimento di pianificazione strategica dell'assessorato della salute della Regione Siciliana, il generale di divisione Maurizio Angelo Scardino, comandante militare dell'Esercito in Sicilia, e Salvatore Cocina, dirigente generale della Protezione civile della Regione siciliana. 

11:59 - In 40 festeggiano battesimo nel Catanese, sanzioni

Circa 40 persone, tra adulti e bambini, sono state sorprese lo scorso fine settimana dai carabinieri a festeggiare un battesimo, con somministrazione di alimenti e bevande, in un ristorante di Acireale (Catania). Ogni adulto è stato sanzionato per 400 euro ed il locale è stato chiuso per cinque giorni. Altre18 persone sono state sanzionate, in totale, per l'inosservanza del divieto di spostamento in comune diverso da quello di residenza durante servizi anti covid disposti tra Acireale ed Aci Castello, dove in totale sono stati eseguiti 62 controlli. Tredici sono state sanzionate per non aver mantenuto una distanza di sicurezza di almeno un metro, provocando un assembramento con altre persone all'interno di un esercizio pubblico.

10:37 - Vaccini anche medici odontoiatri impegnati in inoculazioni

Anche i medici odontoiatri potranno essere impegnati nella campagna vaccinale anti Covid. Lo prevede un accordo firmato tra il presidente della Regione, Nello Musumeci, nella qualità di assessore alla Salute, e il Coordinamento Albi Odontoiatri degli Ordini professionali della Sicilia, guidato dal presidente regionale Giuseppe Renzo, alla presenza dei sindacati di categoria. Il protocollo prevede che tutti gli iscritti negli albi dei dentisti potranno partecipare, su base volontaria, alla somministrazione dei vaccini anti Covid. Le adesione avverranno attraverso gli Ordini per competenza territoriale. "Sono particolarmente soddisfatto - ha commentato Renzo - di questo prezioso e atteso coinvolgimento della nostra classe Medico odontoiatrica nella lotta contro il virus. Gli odontoiatri , nella loro formazione medica hanno acquisito le corrette competenze e si sono resi sempre disponibili fin dall'inizio a combattere il rischio di contagio, a rispettare con grande rigore e determinazione la normativa anti-covid nella loro attività professionale e da oggi diventano davvero parte attiva al pari di tanti Medici e operatori della Sanità". Gli odontoiatri, come i medici di medicina generale e gli altri professionisti impegnati negli hub vaccinali, dovranno essere già stati sottoposti a ciclo vaccinale completo (una o due dosi in base al tipo di vaccino). Potranno somministrare i vaccini nei centri e hub vaccinali o unità mobili indicate dalle Aziende sanitarie di riferimento. Non sarà consentito il reclutamento al di fuori degli iscritti all'Albo.

7:14 - Tutti vaccinati a Cassaro, in provincia di Siracusa

Cassaro, nel Siracusano, è il primo Comune siciliano ad avere completato la vaccinazione. "Alla fine di questi due giorni di vaccinazioni il nostro paese ha acquisito l'immunità di comunità contro il Covid", ha comunicato il sindaco Mirella Garro. Il 100% degli abitanti, circa 800, ha avuto somministrata almeno la prima dose. "Grazie al personale sanitario, alla responsabile del Dipartimento di prevenzione Asp 8 e del coordinamento del centro vaccinale Contrino. Un ringraziamento ai volontari del Corpo di Pubblica assistenza Templare Federiciana odv, per l'assistenza e il supporto dato alla popolazione durante le operazioni di vaccinazione" conclude il primo cittadino.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.