Carini, due arresti per droga: percepivano reddito di cittadinanza

Sicilia
©Ansa

Sono state avviate le procedure per sospendere il sussidio grazie alle comunicazioni all'Inps. I coniugi sono ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida

I carabinieri hanno arrestato marito e moglie accusati di spaccio di droga che percepivano il reddito di cittadinanza. I due P.D.A. di 40 anni e la moglie C.B. di 37 anni sono stati trovati in possesso - nel corso di una perquisizione in casa a Carini, nel Palermitano - di 37 dosi di cocaina, 99 di marijuana e 14 di hashish. Nell'abitazione sono stati trovati anche 600 euro in contanti.

I controlli

Grazie ai controlli incrociati è emerso che marito e moglie percepivano il reddito di cittadinanza. Sono state avviate le procedure per sospendere il sussidio grazie alle comunicazioni all'Inps. I coniugi sono ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.