Il consiglio comunale di Mazara del Vallo: “Verità per Denise Pipitone”

Sicilia

I consiglieri, gli assessori e il sindaco, Salvatore Quinci, hanno incontrato i genitori della bimba rapita nel settembre 2004. “Mazara chiede con forza che verità e giustizia trionfino e soprattutto che Denise possa essere riabbracciata dai suoi cari”, si legge in una nota del Comune

"Verità per Denise", è questo l'appello lanciato oggi dal consiglio comunale di Mazara del Vallo e riportato sulle magliette indossate dai consiglieri comunali, dagli assessori e dal sindaco, Salvatore Quinci, durante la seduta di questa mattina. Anche Piera Maggio e Piero Pulizzi, genitori di Denise Pipitone , la bimba rapita nel settembre 2004, erano presenti nell'aula consiliare e hanno ascoltato il messaggio di sostegno, a nome dell'intera comunità mazarese, affidato al consigliere Enza Chirco. (LA STORIA - L'INCHIESTA PER OMICIDIO - L'ASSOLUZIONE DELLA SORELLASTRA - LA DECISIONE DELLA CASSAZIONE).

I genitori di Denise Pipitone in consiglio comunale

Il Comune: "Mazara a sostegno di Denise"

approfondimento

Denise Pipitone, la storia della bimba scomparsa a Mazara del Vallo

“Un momento semplice - dice una nota del Comune - per confermare che Mazara del Vallo è stata ed è unita a sostegno di Denise Pipitone e della sua famiglia e chiede con forza che verità e giustizia trionfino e che soprattutto Denise possa essere riabbracciata dai suoi cari”.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.