Palermo, stalking: incendiano l'auto di una loro ex amica

Sicilia
©Ansa

Per l'uomo sono scattati i domiciliari e il sequestro dell'auto, mentre per la donna il divieto di avvicinamento alla vittima e la revoca del reddito di cittadinanza che percepiva da oltre un anno e mezzo

A Palermo la polizia ha eseguito un'ordinanza di misura cautelare per stalking nei confronti di un uomo e una donna, G.D. di 50 anni e M.F. di 56 anni. Sono accusati di avere incendiato l'auto di una donna dopo che questa si era rivolta alla polizia.

Le indagini

Per l'uomo sono scattati i domiciliari e il sequestro dell'auto, mentre per la donna il divieto di avvicinamento alla vittima e la revoca del reddito di cittadinanza che percepiva da oltre un anno e mezzo. I tre protagonisti della vicenda facevano parte tutti di una comitiva coinvolta anche in episodi di detenzione e spaccio di stupefacenti. La vittima delle minacce dopo un periodo si era allontanata dal gruppo. I due stalker indagati temevano che la donna potesse raccontare qualcosa alla polizia. Così è iniziata una vera persecuzione. Prima sui social, poi al telefono con messaggi e telefonate, infine con l'incendio dell'auto. Tutto per ridurla al silenzio. Gli agenti hanno riscontrato quanto denunciato dalla vittima facendo scattare i provvedimenti.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.