Impiegati notano polvere negli uffici, sventato colpo in banca della banda del buco

Sicilia

Scoperto dagli agenti di polizia un foro praticato nella parete di un locale sotterraneo. La polvere di gesso è poi arrivata dentro l'istituto attraverso l'impianto di aerazione

Sventato un colpo in banca della banda del buco a Palermo, in via Resuttana. Gli impiegati dell'agenzia Credem hanno notato della polvere in alcuni uffici e, insospettiti, hanno avvisato il direttore facendo intervenire la polizia. Così è stato scoperto il foro praticato dai malviventi nella parete di un locale sotterraneo. La polvere di gesso trovata dal personale è arrivata dentro l'istituto attraverso l'impianto di aerazione. La Scientifica ha eseguito i rilievi alla ricerca di impronte digitali.

Il precedente

Agli inizi di aprile un altro colpo tentato con la stessa tecnica era stato sventato in via Leonardo da Vinci. La polizia era intervenuta dopo la telefonata ricevuta dai proprietari di un magazzino situato accanto a una filiale Credem: stavano mostrando l'immobile a un potenziale affittuario, quando hanno notato dei fori su un muro e alcuni attrezzi.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.