Palagonia: ruba sigarette nella rivendita della ex moglie, denunciato

Sicilia

L'uomo, rimasto in possesso delle chiavi del locale, avrebbe sottratto sigarette per 17mila euro

Avrebbe rubato sigarette per 17mila euro nella rivendita di tabacchi di una stazione di servizio a Palagonia (Catania) di proprietà della ex moglie: per questo un 43enne è stato denunciato per furto dai carabinieri, mentre la sorella, una 50enne, è stata segnalata alla Procura di Caltagirone per ricettazione. 

Le indagini

La svolta nelle indagini è arrivata quando la 50enne si è presentata dalla ex cognata chiedendo di cambiare un pacco di sigarette che, a suo dire, aveva comprato da lei per errore. Controllando il lotto di provenienza la titolare ha scoperto che la merce faceva parte dei prodotti che le erano stati rubati in precedenza. Durante una perquisizione disposta dalla Procura di Caltagirone i carabinieri hanno trovato gran parte della refurtiva in un garage le cui chiavi erano state rinvenute in casa dell'ex marito della vittima del furto. L'uomo, approfittando del fatto di essere in possesso delle chiavi della rivendita, era riuscito a entrare nel locale mettendo a segno il colpo.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.