Armi e munizioni in casa: arrestato 48enne a Misilmeri

Sicilia
©IPA/Fotogramma

Pistole e munizioni sono state sequestrate e inviate al Ris di Messina per accertare se siano state usate in fatti di sangue

Un uomo di 48 anni, G. F., è stato arrestato dai carabinieri di Misilmeri, con i militari dello Squadrone eliportato Cacciatori "Sicilia", con l'accusa di detenzione di armi e munizioni clandestine. Nel corso di una perquisizione in casa del 48enne sono state rinvenute tre pistole a salve, 15 munizioni calibro 7.65, un caricatore, un bossolo calibro 7.65; una munizione a salve calibro 7.65; 17 cartucce calibro 9x21; una cartuccia marca fiocchi calibro 20 a pallini. L'uomo, su disposizione del pm, è stato messo ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. Pistole e munizioni sono state sequestrate e inviate al Ris di Messina per accertare se siano state usate in fatti di sangue.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.