Enna, ovini non tracciati e macellazione clandestina: una denuncia

Sicilia

Nell'allevamento, autorizzato, gli agenti della squadra mobile e della polizia stradale di Enna hanno trovato 11 carcasse di animali in un deposito per mezzi ed attrezzi agricoli

Un allevatore di ovini di 61 anni è stato denunciato a Enna per detenzione di animali vivi di illecita provenienza, privi di certificazione sanitaria ed identificativa, ricettazione e macellazione clandestina.

L'operazione

Nell'allevamento, autorizzato, gli agenti della squadra mobile e della polizia stradale di Enna hanno trovato 11 carcasse di ovini in un deposito per mezzi ed attrezzi agricoli. In una cella frigorifera sono stati recuperati altri animali appena macellati. È stata anche accertata la presenza di altri 24 capi privi di identificativi auricolari: non è stato possibile procedere alla loro tracciabilità quindi gli animali sono stati sottoposti a sequestro penale e messi a disposizione della Procura di Enna. I medici del servizio Veterinario dell'Asp approfondiranno il controllo per verificare eventuali malattie degli ovini sequestrati. Indagini della polizia sono in corso sulla filiera alimentare.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.