Migranti, in sette giorni sbarcate 100 persone a Pantelleria

Sicilia
©Ansa

All'arrivo a Trapani i migranti sono stati trasferiti presso il centro di contrada Milo. Uno di loro, al momento dello sbarco, ha tentato la fuga ma è stato bloccato dai carabinieri

L'isola di Pantelleria torna al centro della rotta dei migranti che dalla Tunisia cercano di raggiungere la Sicilia. Sono 100 i migranti che negli ultimi giorni sono arrivati in sette distinti sbarchi registrati nelle acque vicino l'isola e che sono stati recuperati dai mezzi navali della guardia costiera, guardia di finanza e Carabinieri e trasferiti sull'isola per la prima accoglienza. Uno dei migranti è stato ricoverato presso l'ospedale "Bernardo Nagar" di Pantelleria per gravi sintomi di ipotermia, dove si trova tutt'ora ricoverato.

Gli sbarchi

I migranti, quasi tutti di nazionalità tunisina, giovani con un'età compresa tra 15 e i 30 e anche un intero nucleo familiare, sono stati già trasferiti a Trapani: in 40 con una motovedetta della guardia costiera, gli altri 60 con la nave di linea. All'arrivo a Trapani i migranti sono stati trasferiti presso il centro di contrada Milo. Uno di loro, al momento dello sbarco, ha tentato la fuga ma è stato bloccato dai carabinieri.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.