Accusato di due rapine in banca, arrestato 33enne a Palermo

Sicilia

I militari sono risaliti al 33enne grazie alle analisi del Ris di Messina su alcuni indumenti, abbandonati durante la fuga dopo la rapina commessa a Termini Imerese

Un 33enne di Palermo, G. F., è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Termini Imerese, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip, con l'accusa di aver messo a segno due rapine in banca, una a Termini Imerese e una a Enna. Entrambi i colpi erano stati commessi insieme a due complici già arrestati. I militari sono risaliti al 33enne grazie alle analisi del Ris di Messina su alcuni indumenti, abbandonati durante la fuga dopo la rapina a Termini Imerese. 

Le due rapine

Il primo caso risale allo scorso 6 ottobre, quando nella filiale della Banca Carige vennero sottratti 4.000 euro; la seconda avvenne nella filiale dell'Istituto di Credito Valtellinese, il 13 ottobre successivo: qui i rapinatori portarono via circa 29 mila euro. L'uomo è stato portato nel carcere Lorusso di Pagliarelli, a Palermo. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.