Avola, gli incendiano auto e negozio e spara: fermato

Sicilia
©Ansa

La polizia ha arrestato per tentato omicidio e detenzione di arma clandestina un uomo di 39 anni. Avrebbe esploso ieri mattina in via De Gasperi numerosi colpi di arma da fuoco contro un 30enne che gli aveva incendiato macchina e negozio, colpendolo alle gambe

Ad Avola, nel Siracusano, la polizia ha arrestato per tentato omicidio e detenzione di arma clandestina un uomo di 39 anni. Da quanto ricostruito, avrebbe esploso ieri mattina in via De Gasperi numerosi colpi di arma da fuoco contro un 30enne che gli aveva incendiato macchina e negozio, colpendolo alle gambe. La vittima, che aveva provato a difendersi con un martello, è stata trasferita all'ospedale Di Maria di Avola dove è stato sottoposto a un intervento per estrarre un proiettile. Anche il 39enne è stato medicato dei sanitari per le ferite.

Le indagini

Gli investigatori hanno visionato le immagini dei sistemi di video sorveglianza della zona e ascoltato numerosi testimoni: i due, a bordo delle proprie auto, si erano incontrati per caso e avevano iniziato a litigare, fino a quando il 39enne non ha iniziato a fare fuoco. L'arma, priva di matricola, è stata ritrovata in un terreno rurale a poche centinaia di metri dal luogo. Secondo gli inquirenti fra i due era in atto una contesa: la vittima una decina di giorni fa avrebbe appiccato un incendio all'auto e davanti al negozio del 39enne.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.