Covid Palermo, Orlando firma due nuove ordinanze

Sicilia

I provvedimenti del sindaco impongono il divieto di stazionamento sul litorale e fuori dalle scuole e la chiusura di alcune strade e piazze cittadine

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha emanato due ordinanze contenenti nuove misure per il contrasto e il contenimento sul territorio comunale del diffondersi del covid-19. La prima dispone il divieto di stazionamento sul litorale e fuori dalle scuole mentre l'altra impone la chiusura di alcune strade e piazze cittadine. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

Divieto di stazionamento sul litorale e fuori dalla scuole

Con la prima ordinanza il sindaco ha disposto nei weekend di marzo per i giorni 6, 7, 13, 14, 20, 21, 27, 28 marzo 2021 e 3 e 4 aprile 2021 dalle 5 alle ore 22 il divieto di stazionamento da Sferracavallo ad Acqua dei Corsari in tutto il litorale comprese spiagge, coste, aree verdi aperte al pubblico.

Il divieto è valido anche da lunedì al sabato dalle 7 alle 15 agli ingressi dei plessi scolastici di ogni ordine e grado sia pubblici che privati. È comunque fatta salva la possibilità di fermarsi davanti gli accessi agli istituti scolastici per il tempo strettamente necessario per lasciare o prendere gli studenti rispettando il distanziamento interpersonale di almeno un metro e l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza personali.

Chiusura di piazze e strade

Con la seconda ordinanza si dispone fino al 21 marzo l'interruzione il transito pedonale e veicolare nei giorni 6, 7, 13, 14, 20 e 21 marzo 2021 e negli orari stabiliti qualora si verifichi un affollamento all'interno di ciascuna area tale da non consentire l’effettuazione dei servizi di polizia. Le aree interessate sono, dalle 16 alle 22, Via Spinuzza (da Vicolo delle Mura a via Valenti), Piazza Sant’Anna, Via Maccheronai/Piazza San Domenico, Discesa Caracciolo/Via Roma, Via Pannieri/Corso Vittorio Emanuele, Vicolo Mezzani/Corso Vittorio Emanuele, Via Argenteria/Vicolo Paterna, Via dei Coltellieri/Vicolo della Rosa Bianca, Vicolo Mezzani/Via dei Frangiai. Dalle 11 alle ore 18 da Viale Regina Elena, altezza Via Anadiomene, alla Piazza di Mondello.

La possibilità di accesso agli esercizi commerciali legittimamente aperti resta consentita nel rispetto delle norme anticovid e del divieto di assembramento. È, comunque, sempre consentito l’accesso alle abitazioni private e per comprovate esigenze lavorative, nonché per situazioni di necessità ovvero motivi di salute disciplinati da specifica normativa anticovid-19.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.